“Pop, street, action”:
a Valgreghentino un corso dedicato all’arte di Pollock, Warhol e Banksy

0

VALGREGHENTINO – Tre artisti diversissimi ma accomunati da una forte carica provocatoria, dal desiderio di rompere gli “schemi” dell’arte, di sperimentare linguaggi nuovi. Sono Jackson Pollock, Andy Warhol e Banksy: tre personalità controverse, protagoniste di un corso che la Biblioteca Civica e il Comune di Valgreghentino dedicato all’Arte dal Novecento ad oggi e dal titolo Pop, street, action. Quattro appuntamenti in tutto, in programma dal 13 febbraio al 20 marzo 2019 e che porteranno nella biblioteca di via Luigi Tavola 6 tre diverse esperte del settore, di mercoledì in mercoledì chiamate ad approfondire una delle figure al centro della piccola rassegna.

Ad aprire il corso sarà, mercoledì 13 febbraio alle 20.45, la storica dell’arte Manuela Beretta, a Valgreghentino per parlare di Andy Warhol e del movimento artistico che, tra gli anni Cinquanta e i Sessanta, dà vita a un’arte “pop”, capace di parlare un linguaggio che tutti conoscono: quello dei mass media, della pubblicità, della televisione e del cinema. In altre parole, il linguaggio per immagini tipico della società dei consumi.

Si fa un salto in avanti lungo la linea del tempo mercoledì 27 febbraio, quando sempre dalle 20.45 la professoressa di Storia dell’Arte Simona Castelli terrà una lezione e un laboratorio su un personaggio che negli ultimi decenni ha fatto parlare molto di sé. Si tratta dello street artist Banksy, proprio in questi mesi protagonista della mostra A visual protest, allestita al Mudec di Milano. Artista e writer inglese la cui identità è tuttora segreta, Banksy ha fatto – e continua a fare – dell’esplicita e mordace provocazione nei confronti dell’arroganza dell’establishment e del potere il suo tratto distintivo.

Si torna a metà Novecento, invece, mercoledì 13 e 20 marzo, due appuntamenti che hanno per protagonista Jackcon Pollock. Due serate, quindi, per parlare di un pittore tormentato e oggi considerato iniziatore dell’Action painting, quella “pittura d’azione” in cui i segni del colore lasciano indovinare i movimenti compiuti dall’artista. A inquadrare Pollock sarà, nell’appuntamento fissato per il 13 marzo, Angiolina Petecchia, già docente di storia dell’arte al Liceo Medardo Rosso di Lecco. Poi, mercoledì 20, toccherà alla proiezione, a chiusura del corso, del film Pollock, pellicola del 2000 prodotta, diretta e interpretata da un bravissimo Ed Harris.

INFORMAZIONI – Per partecipare al corso è richiesto un contributo di 10 euro: le iscrizioni, via mail o telefonando in biblioteca, devono pervenire entro l’8 febbraio 2019. Per informazioni: biblioteca@comune.valgreghentino.lc.it | 0341.604079.

 

Share.

L'autore di questo articolo