Tra lago e monti, il paesaggio lecchese secondo Arturo Bonanomi.
La mostra alla Torre Viscontea

0

LECCO – Ci sono le montagne, le vallate, i borghi di un tempo e le vedute sul lago: un percorso tra arte e paesaggio nostrano, promosso dal Comune di Lecco nell’ambito di Lecco Città dei Promessi Sposi, rassegna cultuale dedicata alla figura di Alessandro Manzoni, alle sue opere e all’approfondimento e attualizzazione del suo pensiero. Una selezione di dipinti di Arturo Bonanomi (Calolziocorte, 1920 – Lecco, 2010) compone la mostra Arturo Bonanomi. Tra Lago e Monti, allestita negli spazi della Torre Viscontea di Lecco e visitabile sino al 30 di novembre.

Un’esposizione che, come anticipato, ha per tema dominante il territorio lecchese, terra che è stata la casa di un artista calolziese nato come decoratore e restauratore e poi affermatosi come pittore, anche grazie alle sue frequentazioni con maestri quali Frisia, Sora o Vitali.

Una mostra, questa lecchese, che dà particolare attenzione al mondo semplice, agreste, qui raccontato con un velo di nostalgia, come ricordo del passato e, proprio per questo, affine al romanzo manzoniano protagonista del festival: l’attenzione ai luoghi, al paesaggio, alla vita quotidiana sembra infatti creare quella sottile affinità tra romanzo e opera d’arte, un dialogo a distanza di più di un secolo.

Esposta alla Torre Viscontea una serie opere per la maggior parte eseguite negli anni ’70 del secolo scorso, periodo di maggiore maturazione dell’artista: dipinti che, come spiegano dal Comune di Lecco, riportano alla memoria un tempo in cui il paesaggio manteneva ancora un sapore ottocentesco, fatto di rustici e casolari inseriti in un mondo agreste. «Scorci di paesaggio – spiegano – o angoli nascosti che quasi non esistono più, trasformati dal progresso e dall’intensa espansione urbanistica». Bonanomi mostra un territorio che non c’è più, fissa con la pittura il passato, «un mondo fantastico, amato dagli scrittori romantici e raffigurato nelle stampe ottocentesche dei grandi viaggiatori».

INFORMAZIONI – Fino al 30 novembre | Torre Viscontea di Lecco. L’ingresso è libero. Orari: martedì e mercoledì dalle 9.30 alle 14, da giovedì a domenica dalle 15 alle 18.

Share.

L'autore di questo articolo