ARCHIVIO – “La regina nel castello”: Lierna si trasforma in un angolo di Medioevo

0

LIERNA – È uno degli appuntamenti più attesi a Lierna, una rappresentazione che coinvolge numerose comparse e che trasforma il comune lariano in un angolo di Medioevo. Stiamo parlando de La regina nel castello, l’evento organizzato dalla Pro Loco di Lierna e ispirato alla leggenda del breve soggiorno in prigionia di Adelaide di Borgogna, in programma nella giornata di sabato 14 luglio 2018, naturalmente in località castello.

E proprio la rievocazione degli episodi della vita della regina sarà al centro della manifestazione, che preporrà un salto nel tempo di più di mille anni, in quel X secolo a cui appartengono le vicende narrate. Riscopriremo, così, la storia di Adelaide, vedova di Lotario II e perseguitata da Berengario II, quest’ultimo intenzionato a darla in sposa al figlio. Imprigionata nel castello di Como, la regina viene, secondo la leggenda, segretamente spostata da un luogo all’altro, fino a raggiungere il castello di Lierna.

La manifestazione prenderà il via alle 15, quando in collaborazione con l’associazione La Duecentesca sarà allestito un villaggio medievale popolato da cavalieri e dame, arcieri e falconieri, artigiani che lavoravano in botteghe aperte sulle strade, giocolieri, musicisti e mangiafuoco itineranti. Non mancheranno, inoltre, il tradizionale conio di monete e le esibizioni di combattimenti.

Dalle 19 verrà aperta la cucina a tema medievale e al calare della sera prenderà vita la vera e propria rievocazione, con lo sbarco della Regina, il corteo storico, l’imprigionamento e la fuga, il tutto arricchito da duelli tra opposte fazioni e da una battaglia di Arcieri con frecce incendiarie.

Share.

L'autore di questo articolo