ARCHIVIO – Tra antichi cortili, vicoli e piazze: a Garlate torna la “Festa delle Corti”

0

GARLATE – Le antiche corti aprono i loro portoni e si animano con allestimenti gastronomici e attrazioni culturali. Per due giorni i vicoli, le piazze, i cortili di Garlate tornano ad essere i protagonisti di un evento sempre attesissim0: sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 torna, infatti, la Festa delle Corti, la due giorni promossa dall’amministrazione comunale di Garlate e dalla Biblioteca Civica “Piera De Gradi”, in collaborazione con le associazioni garlatesi, la Parrocchia S. Stefano e numerosi cittadini garlatesi.

foto corti 2Quaranta, per quest’anno, i punti di interesse dislocati nel borgo, dalle caratteristiche e ancora intatte corti, molte delle quali ben ristrutturate, all’antica “Giazzera”, dalla “Cà de la Masera” con la tradizionale pigiatura dell’uva al cortile interno della Villa Pozzi, dall’antica Pieve di Santo Stefano al gioiello di archeologia industriale che è il Civico Museo della Seta Abegg. A facilitare i visitatori nella visita ci sarà anche per questa edizione una guida che, come sempre, sarà distribuita gratuitamente a chi parteciperà alla festa, mentre per domenica mattina alle 10 è fissato un tour guidato alla scoperta delle corti (prenotazione consigliata a info@festadellecorti.it).

Non mancheranno gli eventi artistici e musicali, dai concerti di gruppi folcloristici alle performance teatrali, e la cucina, con numerosi punti di ristoro: immancabili i “tortelli di Maria”, affiancati come ogni anno da altri piatti casarecci come la trippa degli Alpini e il risotto con salsiccia presso la Fattoria del Casaro. Chiuderà la due giorni, come sempre, lo spettacolo pirotecnico nel centro storico, in programma per domenica sera alle 22.15.

Di seguito il cartellone dettagliato con tutti i luoghi coinvolti e gli appuntamenti:

Festa corti programma

 Festa corti programma1

Share.

L'autore di questo articolo