Conferenze, proiezioni in cupola ed eventi speciali nel febbraio del Planetario di Lecco

0

LECCO – Dalle proiezioni in cupola alle conferenze di astrofisici, dalle serate dedicate al cinema fantascientifico all’appuntamento speciale per San Valentino. Il mese di febbraio porta al Planetario di Lecco un cartellone fitto di eventi: una programmazione che potrà contare sulla presenza di studiosi quali Stefano Covino, Luca Perri e Simone Iovenitti e che sarà arricchita anche da due dei quattro appuntamenti del ciclo sul cinema, con ospiti Giulio Sangiorgio e Alice Cucchetti.

Si parte mercoledì 5 alle 21 con un nuovo appuntamento del percorsi Fantascienza al Planetario, inserito nel corso Capire la storia del cinema dell’Associazione Dinamo Culturale: un focus di quattro serate, pensato per approfondire questo genere cinematografico. Protagonista dell’incontro di mercoledì sarà il critico e direttore di Film TV Giulio Sangiorgio, che terrà la conferenza dal titolo La fantascienza è dentro di te (ingresso 3 euro).

Venerdì 7 alle 21 è in programma, invece, una serata “tributo” a Margherita Hack, astrofisica tra le più note e amate non solo a livello nazionale. Un appuntamento dal titolo Margherita Hack, la signora delle stelle e che avrà come relatore Stefano Covino, Astrofisico dell’Osservatorio di Merate. «Indimenticabile come persona, scienziata e divulgatrice, alla grande astronoma fiorentina – così gli organizzatori – sarà dedicata questa interessante e struggente conferenza».

Si torna a parlare di cinema mercoledì 12, quando è in programma il quarto e ultimo appuntamento con Fantascienza al Planetario. Protagonista della conferenza I viaggi nel tempo nelle serie tv sarà Alice Cucchetti, specialista di serial televisivi per la rivista Film Tv. Ingresso 3 euro.

In occasione di San Valentino, venerdì 14 alle 20.45 è in programma un format nuovo: Loris Lazzati e Cecilia Corti accompagneranno il pubblico in una crociera nel Sistema Solare, fatto di passeggiate e visioni romantiche ma anche di poesia, cultura e storia. Un viaggio «tra pianeti e le lune del nostro Sistema Solare – come sottolineano gli organizzatori – alla scoperta di paesaggi mozzafiato accompagnati anche dalla poesia». Biglietti 8 euro.

Ospite ormai fisso del Planetario di Lecco, venerdì 21 alle 21 torna il dottorando in Astrofisica e astronomo dell’Osservatorio di Merate Luca Perri, questa volta protagonista di una conferenza dal titolo Errare è umano, perseverare è scientifico. Una figura, Perri, sempre molto apprezzata: uno studioso dalla spiccata capacità divulgativa e che da tempo prova a fare chiarezza su tutto quello che conosciamo dell’Universo, tracciando una linea tra ciò che ha fondamento scientifico e le falsità.

Atteso per l’ultimo venerdì del mese (il 28, sempre alle 21), un altro giovane astrofisico, dell’Osservatorio Astronomico di Brera: si tratta di Simone Iovenitti, protagonista della serata dal titolo Fisica estrema: buchi neri e altri fenomeni gravitazionali.

Non mancheranno, come sempre, le proiezioni domenicali in cupola a cura del Gruppo Astrofili Deep Space, tutte in programma alle 16. Di seguito il calendario: il 9 Il cielo di febbraio, il 16 Sui bastioni di Orione e il 23 Dall’Auriga a Sirio, la Via Lattea invernale.

INFORMAZIONI – Ingresso 6 euro, ridotto 4 euro, tranne dove diversamente specificato. Per info: www.deepspace.it.

Share.

L'autore di questo articolo