ARCHIVIO – “FilosofiaOggi”
I filosofi Carlo Sini e Massimo Donà protagonisti del nuovo appuntamento

0

LECCO – Carlo Sini e Massimo Donà saranno i protagonisti del nuovo appuntamento con FilosofiaOggi. Nella serata di martedì 12 aprile alle 21, presso l’Auditorium Casa dell’Economia di Lecco, i due filosofi dialogheranno tra loro e con i presenti su argomenti quali l’arte, il sapere e il sogno. Organizzato dall’associazione Frammenti di Filosofia in collaborazione con il Comune, la Provincia e la Camera di Commercio di Lecco, l’incontro è il secondo appuntamento della rassegna che mette a confronto alcuni tra i maggiori filosofi contemporanei di diverse generazioni. Una rassegna, questa, che si pone come principale obiettivo quello di portare la filosofia al grande pubblico e che vuole, nelle intenzioni degli organizzatori, crescere e aumentare di prestigio con il passare degli anni.

carlo siniL’appuntamento di martedì sera vedrà quindi l’incontro, moderato dall’organizzatore della rassegna Enrico Bassani, tra due importanti personalità della filosofia contemporanea: Carlo Sini e Massimo Donà. Laureatosi con Enzo Paci, Sini è titolare della cattedra di Filosofia teoretica dell’Università Statale di Milano, oltre a essere membro dell’Accademia dei Lincei e dell’Institut International de Philosophie di Parigi. Il filosofo ha ricevuto nella sua lunga carriera numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio della Presidenza del Consiglio dello Stato italiano (1985), la Croce d’onore di I Classe per la Scienza e l’Arte dallo Stato austriaco (2002) e l’Ambrogino d’oro (2014). Tra i primi a sottoporre all’attenzione del pubblico italiano l’opera di Charles Sanders Peirce, Sini ha anche proposto un filone di ricerca sulla convergenza teoretica dei percorsi filosofici dello stesso Peirce e di Heidegger. Oltre ad aver tenuto corsi e seminari in tutto il mondo, il filosofo ha inoltre collaborato con il Corriere della Sera, la Rai e la Radiotelevisione svizzera.

massimo donàMassimo Donà porta invece avanti due carriere parallele, entrambe di successo: quella del musicista jazz e quella del filosofo. Per quanto riguarda la filosofia, ha collaborato con Massimo Cacciari presso la cattedra di estetica dello IUAV di Venezia e ha coordinato per alcuni anni i seminari dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Venezia. Numerose, poi, le collaborazioni da fine anni Ottanta in poi: si possono infatti ricordare quelle con la rivista di architettura Anfione-Zeto e con la rivista filosofica Paradosso, di cui è fondatore insieme a Massimo Cacciari e Romano Gasparotti. Dopo aver insegnato Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, Donà è oggi docente di Metafisica e Ontologia dell’arte presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Il filosofo ha infine scritto numerosi saggi e articoli per riviste, in particolare per il settimanale L’Espresso.

L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo