ARCHIVIO – Alla Libreria Parole nel Tempo si parla di Medio Oriente. In programma la presentazione di “Generazione senza padri” di Gaja Pellegrini-Bettoli

0

LECCO – Un libro che racconta le contraddizioni del Medio Oriente e che lo fa analizzando la complicata vita quotidiana in quei tormentati paesi. Stiamo parlando di Generazione senza padri. Crescere in guerra in Medio Oriente (Castelvecchi) della giornalista e analista di politiche mediorientali Gaja Pellegrini-Bettoli, volume che verrà presentato alla Libreria Parole nel Tempo di Lecco questo giovedì 13 febbraio 2020 alle 18.

Nato dall’esperienza di vita dell’autrice in Medio Oriente, Generazioni senza padri racconta gli scenari nascosti della regione, sfatando i numerosi luoghi comuni e dando una visione il più possibile completa e non semplificata di uno scenario spesso trattato con dannose banalizzazioni, che ne impediscono una reale comprensione.

Il racconto parte dal primo reportage della giornalista sulle tracce del rapimento, avvenuto in Algeria nel 2012, della cooperante italiana Rossella Urru, e in seguito passa alla vita quotidiana a Gaza e in Israele alla vigilia dello scoppio della guerra, nell’estate del 2014. L’autrice inserisce anche una serie di interviste a politici e ai vertici degli Hezbollah libanesi, ai ministri in Iraq, a jihadisti e alle loro vittime, ma anche a esponenti della cultura come architetti, artisti e cantanti pop. «Un testo – come si legge nella presentazione del volume – ricco di aneddoti e che mette in risalto le sfumature della complicata quotidianità di vita in questi Paesi, a volte con risvolti paradossali e comici».

L’AUTRICE – Gaja Pellegrini-Bettoli ha lavorato al Parlamento Europeo e alla Commissione a Bruxelles e come addetto stampa per le Nazioni Unite a Gaza. La giornalista collabora con articoli politici sul Medio Oriente e sul jihadismo con LIMES, Corriere della Sera e EastWest e negli anni si è occupata di reportage dal fronte a Mosul, in Iraq, e di interviste politiche in tutta la regione mediorientale. Ha infine partecipato come ospite e analista da Beirut a servizi di TGCOM24 e pubblicato articoli di politica ed economia per Think Tanks e testate internazionali quali Carnegie, Al-Jazeera, Middle East Eye, Al-Monitor, EU Observer, SiriaLibano, Zenith Magazine, SyriaDeeply, Informant, France24, Opendemocracy e The Atlantic Treaty Association.

Share.

L'autore di questo articolo