ARCHIVIO – “Che cavolo mangio?”: alla Libreria Volante Sarah Tibs e le ricette che fanno bene

0

LECCO – La salute viene mangiando. Parola, verrebbe da dire, di Sarah Tibs, foodblogger comasca che ha scelto di sperimentare in prima persona una cucina sana, che lei stessa definisce preventiva. Autrice del volume Che cavolo mangio? edito da Tecniche nuove, Sarah Tibs sarà a Lecco, precisamente alla Libreria Volante di via Bovara, sabato 16 aprile alle 18.30. Un appuntamento, quello promosso dalla libreria lecchese, che sarà l’occasione per conoscere più da vicino una scelta di vita certamente non semplice, ma che negli ultimi anni sta attirando l’attenzione di un numero crescente di persone, desiderose di conoscere e fare propri tutti i segreti per una più corretta alimentazione.

sarah tibsUna presentazione che, in perfetto stile della Libreria Volante, sarà arricchita anche dall’assaggio di alcuni piatti in linea con quanto raccontato nel libro, un volume che al suo interno raccoglie sessanta diverse ricette, spesso vegane. Ricette che cercano di limitare i rischi legati a cotture e conservazione nonché povere di grassi dannosi, di amidi, di farine o cereali raffinati e di zuccheri. «Quando ad una persona cara è stato diagnosticato un cancro – così racconta l’autrice – ho iniziato a cercare informazioni su come aiutarci a stare bene. Come potevo sfruttare la mia passione per la cucina e la buona tavola con questo obiettivo? Ho scoperto che il cibo stesso poteva essere la strada giusta, la più divertente per me!».

E così ecco che nel corso dell’incontro si parlerà, stando alle anticipazioni, di come gli alimenti creino tra loro delle sinergie positive o negative per la salute, di come le ricette proposte siano in linea con le indicazioni del Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro e di come affrontare un simile cambiamento nell’alimentazione, da compiersi non in modo radicale, bensì gradualmente.

Share.

L'autore di questo articolo