“Il pestifero e il professore” di Teka Edizioni: un libro per ragazzi firmato da Guido Quarzo. Protagonisti Antonio Stoppani e un vivace pronipote

0

LECCO – È il 1888 e Giannino Stoppani, pronipote del geologo e naturalista Antonio, è un bambino pestifero e che in diverse occasioni mette in difficoltà il noto patriota lecchese, autore, come si sa, del celebre Il bel Paese. Una storia nata dalla penna di uno scrittore del calibro di Guido Quarzo, da anni firma di pubblicazioni rivolte ai ragazzi. Si tratta de Il pestifero e il professore, nuovo titolo di Teka Edizioni, casa editrice lecchese che giusto il mese scorso ha spento le sue prime cinque candeline. Un lavoro fresco di stampa, che il prossimo 13 marzo 2018 alle 17 sarà presentato nella libreria Peregolibri di Barzanò e che sarà parte anche dell’imminente IX edizione di Leggermente, il festival dedicato alla lettura promosso da Assocultura-Confcommercio Lecco.

cover_pestifero-e-il-professore-teka-edizioniDedicato ai ragazzi di III, IV e V primaria e di I secondaria di primo grado, stando alle anticipazioni il racconto affronta la figura di Antonio Stoppani da un punto di vista sicuramente particolare: quello del suo rapporto con un ipotetico nipote chiamato Giannino Stoppani e ispirato al noto personaggio di Gianburrasca. «Gli scherzi e le monellerie di Giannino – si legge nella presentazione del volume – mettono a dura prova la pazienza dell’abate Stoppani, il quale chiede aiuto alla giovane nipote, Maria Montessori, allora appena diciottenne. Nel tentativo di educare e far maturare il carattere di Giannino, si decide infine di organizzare una escursione in montagna: partono in quattro, l’abate Stoppani, il naturalista Begatti, Maria e, ovviamente, Giannino. Ma sui sentieri di montagna non sempre si fanno incontri graditi. Pipistrelli, briganti e una pistola che spara a casaccio rendono la gita più movimentata e drammatica del previsto. Un divertente romanzo di formazione in bilico – si legge ancora – tra verità storica, invenzione e avventura, con un piccolo debito nei confronti di Jules Verne».

Guido Quarzo

Guido Quarzo

Una pubblicazione che, come anticipato, ha potuto contare sulla professionalità di Guido Quarzo, per molti anni insegnante e formatore nella scuola nonché autore di testi teatrali per ragazzi e, dal 1989, di opere di narrativa e poesia dedicate proprio a bambini e ragazzi, alcune delle quali tradotte in spagnolo, inglese e olandese. Ad arricchire il libro ci sono, in perfetto stile Teka Edizioni, anche le illustrazioni, questa volta affidate all’illustratore milanese Lorenzo Donati.

Per informazioni: www.tekaedizioni.it

Share.

L'autore di questo articolo