ARCHIVIO – Pescate: tre appuntamenti con la rassegna letteraria “Fiocchi di primavera”

0

PESCATE – Si intitola Fiocchi di primavera ed è la mini rassegna letteraria promossa dalla Biblioteca di Pescate. Realizzata in collaborazione con Lievi Eventi, l’iniziativa proporrà tre incontri con autore a partire da domenica 15 febbraio, tutti in programma presso la biblioteca comunale. Ospiti della kermesse Michele Francipane, Daniela Rossi e Vincenzo Pezzella, che presenteranno i loro libri rispettivamente domenica 15 febbraio, 1 e 15 marzo.

francipanePrimo autore in arrivo, quindi, Michele Francipane, che domenica 15 febbraio alle 11 presenterà la sua trilogia dei dizionari ragionati: tre volumi realizzati dal 2002 al 2013 e che analizzano, rispettivamente, i nomi, i cognomi italiani e i santi. Opere molto corpose che permettono di scoprire origine, curiosità e storie sia sui nostri nomi (sono 7.000 quelli catalogati e raccontati) e cognomi (Francipane ne ha raccolti ben 350.000), che sui santi, di cui l’autore ne conta oltre 11.800.

daniela rossiIl secondo appuntamento è invece previsto per domenica 1 marzo (sempre alle 11), quando la giornalista, scrittrice e psicologa Daniela Rossi sarà presente in biblioteca per raccontare i suoi due libri Le Ragazzone e I Ragazzoni. Entrambi i volumi presentano 39 profili, rispettivamente di donne e di uomini che, alla soglia dei 50 anni, non demordono e si buttano in nuove passioni che vanno dallo sport alla politica, dalla cucina alla letteratura. 39 ritratti ironici e verosimili, nei quali possiamo riconoscerci o riconoscere compagni, fidanzate, mariti o mogli.

L’ultimo appuntamento è, infine, quello con Vincenzo Pezzella e con il suo libro Botticino Sera. Vita Possibile di Giovanni Paolo Maggini, che verrà presentato domenica 15 marzo alle 11. Il breve racconto è basato sulla vita del celebre liutaio Maggini, oltre ad essere, allo stesso tempo, un affresco del Seicento Lombardo. Accanto alla storia del liutaio, vengono infatti presentate e descritte impotanti personalità del periodo che sono venute a  contatto con l’abile artigiano.

 

Share.

L'autore di questo articolo