ARCHIVIO – Sara Rattaro, Raffaele Guariniello e Costantino D’Orazio tra gli ospiti di “Leggermente Off”. Gli appuntamenti

0

LECCO -  Dalla scrittrice Sara Rattaro all’ex magistrato Raffaele Guariniello, passando per lo storico dell’arte Costantino D’Orazio. A un mese dalla chiusura dell’edizione 2017 di Leggermente, il festival letterario promosso da Assocultura Confcommercio Lecco, ecco una piccola appendice alla kermesse dal titolo Leggermente Off: una serie di appuntamenti con personalità del mondo della cultura, tutti in programma a cavallo tra aprile e maggio 2017. «Come promesso, anche per accontentare progetti e autori che non eravamo riusciti a inserire nel programma di marzo, abbiamo pensato – evidenzia il presidente di Assocultura Confcommercio Lecco, Antonio Peccati – di aggiungere alcune date creando un calendario ad hoc. A fianco di alcuni “classici” incontri con l’autore, ci sarà spazio anche per proposte e format innovativi».

Sara-RattaroAd aprile il calendario di Leggermente Off sarà l’incontro di sabato 29 aprile con Sara Rattaro, che dopo romanzi di successo come Sulla sedia sbagliataUn uso qualunque di teNon volare via (Premio Città di Rieti 2014), Niente è come te (Premio Bancarella 2015), Splendi più che puoi (Premio Rapallo Carige 2016) torna con un nuovo libro: L’amore addosso, edito da Sperling & Kupfer. Un incontro, quello lecchese, fissato per le 18 alla libreria Cattaneo di Lecco e che permetterà di conoscere un romanzo che per molte settimane è stato nella classifica dei libri più venduti in Italia e «che parla – anticipano gli organizzatori – di madri e figlie, di segreti che servono a sopravvivere ma non danno la felicità, della forza incontenibile dell’amore».

vaccariSecondo appuntamenti in programma, poi, quello fissato per il 2 maggio a Mandello del Lario (presso il ristorante Galli&Gufi), dove si terrà la discussione letteraria Chissà se un giorno butteremo le maschere, evento a cura degli studenti del Liceo Leopardi e di altri studenti del triennio e universitari con l’intento di avvicinare i ragazzi alla letteratura. Il 4 maggio alle 21 (presso la sala consiliare di Dolzago) si passa, invece, all’incontro con lo scrittore genovese Michele Vaccari, che per l’occasione presenterà il suo ultimo libro, Il tuo nemico, un’opera che «vive – spiegano da Leggermente – in perenne tumulto, come i suoi protagonisti, nati appena dopo la caduta del Muro di Berlino; con le loro esistenze, sembrano fotografare la situazione sociale e politica del nostro Paese, dove tutto pare ruotare intorno alla stessa, ossessiva, domanda:  chi è il tuo nemico?».

Ex magistrato, Raffaele Guariniello sarà ospite della kermesse sabato 6 maggio alle 11 (nella sala conferenze del Palazzo delle Paure a Lecco): un incontro che ruoterà intorno al suo libro La giustizia non è un sogno, edito da Rizzoli.  «Nella sua carriera – si legge nella presentazione del volume – Raffaele Guariniello, uno dei magistrati più importanti del nostro Paese, non si è occupato di mafia o terrorismo. Si è occupato di ciascuno di noi, della nostra dignità. Era in gioco la dignità dei lavoratori nei primi anni Settanta, quando Guariniello svelò il sistema di schedature alla Fiat: lì si calpestava il diritto a essere rispettati nella propria vita privata e a prescindere dalle idee politiche. Erano in gioco la dignità e spesso anche la vita in tutte le fabbriche – a partire dalla Sia, Società italiana per l’amianto, per arrivare, naturalmente, a Eternit – su cui Guariniello indagò risalendo alle cause di innumerevoli, troppi decessi per mesotelioma. Erano in gioco i valori dello sport e la salute degli atleti – non solo dei professionisti ma anche dei semplici amatori – quando Guariniello si occupò di sostanze dopanti».

Sempre lo stesso giorno, ma alle 17 nella sala conferenze del Palazzo del Commercio (ex Palazzo Falck) di Lecco, Cristiana Di San Marzano presenterà il libro Donne della Repubblica, di cui è una delle autrici, mentre mercoledì 10 maggio alle 21 sarà la volta di un autore locale, Claudio M. Ravasi, con il suo Disco volante: viaggiando nella musica senza confini.

d'orazioA chiudere Leggermente Off ci penserà, infine, lo storico dell’arte e curatore presso il Museo d’Arte Contemporanea di Roma Costantino D’Orazio, domenica 14 maggio alle 17 ospite della biblioteca di Costa Masnaga. «Collaboratore di vari quotidiani e di Geo&Geo su Rai 3 nonché conduttore della rubrica AR Frammenti d’Arte su Rainews24 e del programma ”Bella davvero” su Radio2, D’Orazio presenterà il suo nuovo libro Ma liberaci dal male, una storia di finzione ambientata in un luogo reale, uno dei più affascinanti segreti di Roma, dove il mistero accresce la magia della pittura».

Share.

L'autore di questo articolo