ARCHIVIO – A Galbiate tre giorni di musica con il “Tutti Fuori”

0

GALBIATE -  Tre serate di musica e divertimento: torna il Tutti Fuori. Anche quest’anno nella suggestiva cornice del parco Marselli di Galbiate, dal 25 al 27 giugno si alterneranno sul palco numerosi gruppi che animeranno le serate galbiatesi. Vintage Violence, Cani Sciolti e Tilt sono soltanto alcuni dei nomi di una manifestazione che si pone come obiettivo quello di raccogliere fondi per il centro polifunzionale di St. Francis Children’s Village, in Kenya. Un progetto, quest’ultimo, ideato dall’associazione Galbiate per l’Africa per dare vita a un centro di aggregazione dedicato ai bambini del villaggio.

Ghost Mantra

Ghost Mantra

Apertura del festival affidata ai Ghost Mantra. La band heavy prog rock lecchese si esibirà giovedì 25 a partire dalle 21 e scalderà il pubblico per il concerto successivo, quello dei Vintage Violence. La band lecchese, nata nei primi anni 2000 e con quattro album all’attivo, negli anni si è ritagliata un posto di tutto rispetto nel panorama alternativo italiano, vantando diverse collaborazioni e ottenendo ottime recensioni dalle riviste di settore. Il suo ultimo album, Senza Paura delle Rovine (2014), è stato definito dalla critica «un disco da sangue al naso».

cani scioltiSeconda giornata di festival venerdì 26 con l’esibizione della band indie-rock Gli occhi degli altri, seguita dal live di una delle più richieste e longeve cover band italiane: i piacentini Cani Sciolti, che possono vantare la collaborazione con artisti quali Fiordaliso, Ivana Spagna e Adriano Pappalardo e che dal 2010 realizzano lo spettacolo tributo a Max Pezzali e gli 883.

Ultimo giorno di festival, infine, sabato 27: una serata che sarà un lungo Party e che prenderà il via alle 18 con l’evento Pimp my Africa con dj set targato Turbobalera , Snapout e Tilt.

Per tutto l’evento sarà attivo un servizio bar e cucina. L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo