ARCHIVIO – A Lecco la Vienna Vegetable Orchestra, formazione che suona…verdure!

0

vegetableorchestraLECCO – Vienna, si sa, è la capitale della musica. Mozart, Beethoven, Schubert, Strauss, Haydn, grandi nomi che scorrono nella mente. E poi ancora la Staatsoper e la Filarmonica, tra le sale più note al mondo. Ed è proprio lì, tra le vie della vecchia capitale asburgica, che qualcuno ha avuto l’idea di fondare un’orchestra davvero fuori dal comune, un ensemble fatto di strumenti originalissimi, tutti rigorosamente realizzati con le verdure. Si tratta della Vienna Vegetable Orchestra, formazione che sarà ospite di Lecco, precisamente del Teatro della Società, il prossimo sabato 2 maggio, a partire dalle 21.

@Heidrun Henke

@Heidrun Henke

Il concerto, parte del calendario di appuntamenti che la città promuove in occasione di Expo, avrà per protagonisti dodici musicisti, un ingegnere del suono e un video/light designer: un gruppo nato a Vienna nel 1998 e che nel corso di questi anni si è esibito un po’ in tutta Europa e in parte dell’Asia, proponendo i più diversi generi musicali, tutti eseguiti suonando strumenti fatti con la verdura fresca, dalle zucchine ai peperoni, dall’insalata al sedano. Zucche che divengono percussioni, carote che si trasformano in flauti dolci, melanzane da suonare come nacchere: dal free jazz ell’elettronica, dal noise alla musica contemporanea, un concerto da non perdere, sicuramente unico nel suo genere.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Il teatro apre alle 20.30.

Al termine del concerto, precisamente alle 22:30 davanti alla piattaforma galleggiante di Lungolago Isonzo, è in programma uno spettacolo di illuminazione scenografica sul lago e di proiezione architetturale grafica a colore sul campanile della Basilica di San Nicolò. Un appuntamento che inaugurerà simbolicamente la stagione di eventi promossi a Lecco in occasione di EXPO.

Share.

L'autore di questo articolo