ARCHIVIO – A Lomagna torna “Lombeer”, dieci giorni tra musica e birra

0

LOMAGNA – Musica live, cibo e tanta birra. Si apre giovedì 25 giugno Lombeer, la manifestazione organizzata dall’Associazione Gruppo Lomagna Giovani e che per il diciannovesimo anno porterà la musica dal vivo nel Parco Giochi Comunale di via Silvio Pellico, a Lomagna. Dieci le serate nelle quali numerose band si alterneranno sul palco, mentre il pubblico potrà consumare birra e assaggiare le specialità preparate dalla sempre attiva cucina. Dal soul al rock, passando per il blues, fino ad arrivare al metal: questi e altri i generi musicali che saranno proposti dal 25 giugno al 5 luglio, per una festa che ha come principale obiettivo, oltre a quello di creare spazi di socializzazione tra i giovani, anche quello di devolvere il ricavato a enti e associazioni che operano sul territorio in ambiti umanitari e sociali.

sad

Sad

Venendo al programma, saranno il soul e l’R&B i protagonisti della serata di giovedì 25, che vedrà l’esibizione dei Jane J’s Clan, pronti a proporre il loro repertorio che spazierà da brani originali a cover di classici e pezzi rari del R&B e del soul, tutti interpretati dalla roboante voce black di Jane Jeresa. Il metal e, in particolare, i Metallica saranno gli assoluti protagonisti, invece, di venerdì 26 con il live dei Sad, tribute band europea proprio della storica formazione americana. Sulla scena dal 2004 e dopo numerosi avvicendamenti, il gruppo si è esibito in numerosi paesi europei, ricevendo sempre un’ottima accoglienza e importanti riconoscimenti.

57 street 4

The 57th Street Band

Un dj set con l’elettronica di Osmosi e Dazka aprirà, poi, la serata di sabato, in attesa dell’esibizione, direttamente da Radio Dj, dell’orchestra de I Cormorani con le loro ironiche rivisitazioni di grandi classici in versione da balera. La serata sarà inoltre l’occasione per gustare una delle specialità della casa, ossia il toro allo spiedo (su prenotazione).

Da Born to Run a Glory Days, da Jungleland a Badlands, da Land of Hope and Dreams a Thunder Road, fino ad arrivare ad I’m going down e Wrecking Ball: stiamo parlando di alcune delle canzoni più amate del Boss, che si potranno ascoltare, insieme a molte altre, durante l’esibizione live della tribute band di Bruce Springsteen, The 57th Street Band, che si terrà, invece, domenica sera.

Vintage Violence

Vintage Violence

La seconda settimana si aprirà martedì 30 con la Maratona Rock organizzata dal Centro di Aggregazione giovanile di Lomagna, seguita il giorno dopo dal concerto della band progressive milanese dei 039 e dal rock blues targato Rockbusters. Giovedì sera torna, invece, il metal con gli Hammer Loud, che precederanno il concerto dei Vintage Violence. La band alternative rock lecchese, dopo l’esibizione al Tutti Fuori di Galbiate, suonerà, oltre al resto del repertorio, pezzi tratti dell’ultimo album, Senza paura delle rovine, molto apprezzato dalla critica.

columbia

Columbia

Un’altra tribute band salirà sul palco del Lombeer venerdì 3 luglio. Si tratta dei Columbia, tribute band Oasis che si esibirà in uno spettacolo che proporrà, oltre al tipico sound della band di Manchester, lo stesso inconfondibile stile dei fratelli Gallagher.

AmbraMarie e i Black Beat Movement saranno, infine, gli artisti degli ultimi due giorni di festa. Sabato toccherà alla giovane cantante, leader dell’omonimo gruppo, che si è fatta notare con la sua voce rock nella seconda edizione di X Factor e negli anni ha suonato in numerosi locali e feste di tutta la penisola, fino alla pubblicazione nel 2012 del suo primo album 3anni2mesi7giorni. Il collettivo funk milanese dei Black Beat Movement concluderà, invece, la manifestazione nella serata di domenica 5 luglio.

Buon divertimento!

L’ingresso ai concerti è libero.

Share.

L'autore di questo articolo