ARCHIVIO – Al Circolo Libero Pensiero di Lecco due giorni di live. Sul palco Rocco-Pezzotti duo, I Camillas, Gli Occhi degli altri e Anna Void

0

LECCO – Dal duo jazz Rocco-Pezzotti ai live de I Camillas, Gli occhi degli altri e Anna Void. Il Circolo Libero Pensiero di Lecco si prepara per due serate di musica dal vivo: un doppio appuntamento, quindi, per il locale di via Calloni, che questa settimana, precisamente giovedì 7 e venerdì 8 febbraio, ha in serbo un articolato cartellone di concerti.

Rocco – Pezzotti duo

Si parte, come sempre, il giovedì con il consueto appuntamento di Libero Jazz, la rassegna che ogni settimana porta a Lecco grandi protagonisti del jazz italiano. Il concerto del 7 febbraio vedrà esibirsi, a partire dalle 21.45, il duo composto da Filippo Rocco (sax soprano) e Salvatore Pezzotti (pianoforte), insieme in un live che unirà la canzone napoletana al jazz. I musicisti proporranno infatti un repertorio fatto di confluenze e contaminazioni: la grande canzone partenopea verrà rivisitata in chiave moderna, su arrangiamenti di Salvatore Pezzotti. Ingresso 5 euro (3 euro gli under 30).,

I Camillas

Tornano venerdì al Libero Pensiero (alle 22) I Camillas, band alternative pop marchigiana che presenterà al locale lecchese il suo ultimo album, Discoteca Rock. Si tratta di «un disco senza ballate – spiegano dal gruppo – e da ballare, anche male e a fine di un party dove ti sei divertito troppo. I nostri eroi daranno vita a una serie di eventi denominati Festa e Sangue, concerti-party in cui saranno i protagonisti di serate sconvolgenti». Un’occasione per assistere al live di un gruppo noto anche per aver composto la sigla di alcuni programmi televisivi come Colorado (Italia 1).

Ad aprire il concerto saranno, invece, i lecchesi Gli Occhi degli altri e Anna Void. I primi proporranno un set acustico dei loro brani rock rigorosamente in italiano, mentre gli Anna Void (rock con influenze elettroniche) si esibiranno nella loro prima data proprio al locale lecchese, a vent’anni dalla loro ultima volta sul palco. Della vecchia formazione è rimasto solamente il cantante Nicola Hellnaliusta Longhi, mentre gli altri musicisti provengono da altre esperienze (in buona parte Counterstroke) e sono Luca Ferrari alla chitarra, Marco Dell’Era alla Batteria ed Emanuele Vismara al basso.

Ingresso 5 euro.

Share.

L'autore di questo articolo