ARCHIVIO – Alla Ferriera di Lecco tre domeniche tra poesia e teatro. Atteso per il 23 Vincenzo Costantino Cinaski

0
Sylvia Plath

Sylvia Plath

LECCO – Tre appuntamenti tra teatro e poesia. A partire dal 9 di ottobre e per tutto il mese le domeniche del circolo Arci La Ferriera di Lecco saranno infatti dedicate a performance poetiche e teatrali, con serate che avranno per protagoniste le parole di alcune delle poetesse più anticonformiste del Novecento, quelle di Alda Merini, e, per finire, di un ospite d’eccezione: il poeta e cantautore milanese Vincenzo Costantino Cinaski.

Si parte, come detto, domenica 9 ottobre, quando l’associazione Frasi Lunari proporrà Donne che accarezzano il sole. Un reading, questo, che vedrà l’attore Gigi Maniglia leggere alcuni componimenti di Sharon Olds, Sylvia Plath, Anne Sexton e Jana Černá, poetesse che si interrogano sulla ricerca di liberazione e di libertà e che lo fanno con parole crude, inquiete e senza censure. Tutto questo «nel tentativo – spiegano gli organizzatori – di lasciare a nudo una femminilità riscattata, ribadita, un punto di vista tagliente, l’incoscienza di avvicinarsi a una gigantesca palla infuocata, l’audacia di toccarne la superficie, lo straordinario e disperato potere di spremerne i raggi, in un distillato di parola». Maniglia sarà accompagnato dall’improvvisazione alla chitarra di Pier Panzeri, in un singolare omaggio alla femminilità realizzato da due uomini. La serata prenderà il via alle 19 e l’ingresso (3 euro con tessera Arci) è vietato ai minori di 18 anni a causa del registro dei testi.

alda_meriniLo spirito di Alda Merini rivivrà, invece, la domenica successiva (il 16 ottobre), quando la compagnia teatrale Albero Blu omaggerà la grande poetessa milanese in un reading che proverà a ripercorrerne la produzione artistica. In scena dalle 20 al circolo lecchese ci saranno le attrici Francesca Corti e Paola Viganò, accompagnate dalla musica di Pier Daniel Cornacchia. Ingresso 3 euro con tessera Arci.

Gran finale con un ospite particolarmente atteso. Nella serata di domenica 23 ottobre a esibirsi a La Ferriera sarà il poeta e cantautore Vincenzo Costantino Cinaski, uno dei più seguiti autori di poesie musicate della scena italiana. vincenzo-costantino-ciraskiIl suo recital/concerto sarà come sempre un affascinante viaggio attraverso i suoi versi e monologhi, che hanno incantato il pubblico più disparato, da quello dei bar e delle osterie a quello dei piccoli teatri. L’artista è stato a lungo collaboratore di Vinicio Capossela, con il quale condivide la passione per lo scrittore americano John Fante. L’appuntamento prenderà il via alle 19 e l’ingresso costa 5 euro con tessera Arci.

Durante tutte e tre le serate sarà possibile cenare presso il locale al prezzo speciale (spettacolo+cena) di 18 euro le prime due domeniche e di 20 euro durante l’ultimo incontro.

Share.

L'autore di questo articolo