ARCHIVIO – Bosisio Parini: l’arpista Cecilia Chailly in concerto per La Nostra Famiglia

0

BOSISIO PARINI – L’arpista e compositrice di fama internazionale Cecilia Chailly protagonista di un concerto a sostegno de La Nostra Famiglia di Bosisio Parini. Un appuntamento straordinario per Voces, il festival promosso dall’associazione Res Musica e che dallo scorso mese di giugno sta proponendo concerti e iniziative volte a riscoprire la musica e la cultura tradizionale e antica. Fissato per sabato 4 ottobre alle 21, l’evento si terrà all’interno dell’auditorium de La Nostra Famiglia e avrà come obiettivo quello di sostenere proprio l’istituzione fondata dal beato don Luigi Monza, da oltre cinquant’anni impegnata nella cura e nel ricupero di bambini con disabilità.

La serata vedrà quindi Cecilia Chailly presentare «il meglio del suo repertorio – spiegano gli organizzatori – rivisitato con l’arpa acustica in una nuova veste classico-contemporanea per il suo ultimo cd, pubblicato nel 2013 da Sony. Un concerto pieno di sorprese, attraverso l’incanto dei suoni di uno strumento bellissimo, che raramente si riesce ad ascoltare nella versione solista». E così, con uno stile sempre riconoscibile e caratterizzato da contaminazioni blues e pop, la musicista guiderà i presenti attraverso le diverse sfumature timbriche dell’arpa, «rendendole moderne, affascinanti e ancora tutte da scoprire».

cecilia chailly1CECILIA CHAILLY – Arpista e compositrice italiana apprezzata dal grande pubblico, Cecilia Chailly ha saputo reinventare l’arpa acustica ed elettrica, proponendole come strumenti attuali, con cui si è esibita nei più grandi teatri italiani ed esteri, sia in Europa che in Paesi quali il Giappone, la Cina, Taiwan e la Libia. Famosa anche per aver pubblicato il romanzo Era dell’Amore (con cui vince i premi Rapallo, Elsa Morante e Reggio Calabria Opera Prima) e per la rubrica che tiene su Donna Moderna, dopo un’intensa carriera classica e una breve parentesi jazz affianca alla carriera come arpista quella di compositrice, scrivendo da sé la sua musica. Nel 1997 pubblica, infatti, l’album Anima, che si aggiudica il Premio De Sica, mentre è del 2002 Ama, un disco in cui si cimenta in arrangiamenti e brani sperimentali, che attraversano il pop. Nel 2007 esce, poi, il cd Alone, seguito nel 2009 da Istanti, un album crossover caratterizzato da influssi operistici, melodie mediterranee e accenti blues. Infine, lo scorso anno, è la volta di Le mie corde, un album in cui la musicista interpreta i suoi brani migliori nella versione per arpa acustica, ad eccezione di Varianti sulla scala enigmatica, inedito scritto e dedicatole dal padre e compositore Luciano Chailly. Tra le collaborazioni più prestigiose quelle con artisti del calibro di De André, Mina, Dalla, John Cage, Hector Zazou.

INFORMAZIONI - Biglietti: 15 euro (platea), 10 euro (balconata). In vendita presso le sedi La Nostra Famiglia, La libreria di via Volta (Erba, via Volta 28), Libreria Punto Einaudi (Lecco, via Bovara 30). Per info: resmusica@alice.it, www.voces.artemusicfestival.it.

 

Share.

L'autore di questo articolo