ARCHIVIO – Domenica a suon di Bizet, Bach e Donizetti. A Paderno è “Brianza Classica”

0

PADERNO D’ADDA – Un tour musicale attraverso epoche e paesi diversi, eseguito per l’occasione da un duo flauto traverso-arpa. In programma per il pomeriggio di domenica 14 dicembre alle 17, all’interno della chiesa di Santa Marta di Paderno d’Adda, l’ultimo appuntamento del 2014 con Brianza Classica, il festival musicale ideato dal maestro Giorgio Matteoli e che dal mese di ottobre sta proponendo una ventina di concerti nel lecchese e nel monzese (QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA RASSEGNA).

arpa

Marta Facchera

Questa volta a esibirsi sarà, come accennato, un duo: una coppia composta da Giuseppe Nova, al flauto traverso, e Marta Facchera, all’arpa, che nel corso del pomeriggio condurranno i presenti attraverso un viaggio musicale da Bach a Bizet, da Mozart a Massenet. Un altro appuntamento, quindi, con il percorso internazionale che la rassegna ha deciso di promuovere per questa edizione: un concerto dal titolo Pax in terra e ispirato al tema Una Terra…mille Suoni, particolarmente affine alla filosofia di Expo 2015.

E così, a partire dalle 17, la chiesa di Paderno farà da sfondo a brani dei francesi Naderman, Massenet e Bizet, ma anche di due maestri assoluti tedeschi quali Bach e Gluck. E poi ancora spazio ad Alessandro Marcello (compositore e fratello del forse più noto Benedetto) e a Donizetti, in un concerto che come sempre sarà a ingresso libero, ma sino a esaurimento posti (prenotazione consigliata all’indirizzo: info@earlymusic.it).

Di seguito riportiamo il programma dettagliato del concerto:

Gaetano Donizetti (1797 – 1848):                   Sonata: LarghettoAllegro Gallemberg

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750):         Aria “Sulla IV Corda” dalla Terza Suite per Orchestra

François Joseph Naderman (1781 – 1835)

Jean-Louis Tulou (1786– 1865):                     Nocturne, Tyrolienne De Guillaume Tell Rondoletto

Charles Oberthür (1819 – 1895):                    Berceuse per Arpa sola

Jules Massenet (1842 – 1912):                        Méditation dall’opera “Thaïs”

Saverio Mercadante (1795 – 1870)

Wolfgang A. Mozart (1756 – 1791):              Aria Variata per Flauto solo su Là ci darem la Mano 

Alessandro Marcello (1673 – 1747):             Dal Concerto In Re Minore: Adagio

Christoph Willibald Gluck (1714 – 1787):    Aria dei Campi Elisi da “Orfeo Ed Euridice”

Georges Bizet (1838 – 1875):                        Entr’acte e variazioni sull’Habanera dalla “Carmen”

 

Share.

L'autore di questo articolo