ARCHIVIO – “Fest in Val” 2019:
protagonisti Pino Scotto, Ruggero de I Timidi e ’39 Queen Tribute

0

VALMADRERA – Da Ruggero de I Timidi a Pino Scotto, fino ad arrivare ai ’39 Queen Tribute. Ecco i protagonisti di questa edizione di Fest in Val, la tre giorni di street food e musica dal vivo organizzata da Turismo Valmadrera e Mondovisione Media & Service. In programma dal 5 al 7 luglio 2019 nell’Area Feste di via Casnedi, a Valmadrera, la manifestazione darà la possibilità di assistere a concerti a, allo stesso tempo, gustare specialità regionali in versione street food e birre artigianali.

Venendo al programma dei live, si parte venerdì 5 con il beat demenziale di Ruggero de I Timidi. Al secolo Andrea Sambuco, Ruggero e la sua band porteranno a Valmadrera la loro musica melodica italiana e beat anni Sessanta, mescolata ai testi ironici e dissacranti nella tipica tradizione del demenziale italiano.

Una delle più importanti icone dell’hard rock e del metal italiano al centro, invece, del concerto di sabato 6. Stiamo parlando di Pino Scotto, ex leader dei Vanadium e carismatico frontman dall’inconfondibile voce profonda e graffiante, che nella serata di sabato proporrà un concerto con la presenza anche di brani della suo ottavo album in studio, Eye for an Eye, uscito lo scorso anno.

Fest in val si chiude domenica 7 luglio con un omaggio ai Queen. Sul palco di via Casnedi spazio, infatti, a una delle migliori tribute band in circolazione di Mercury e compagni: la ’39 Queen Tribute. Chiusura di serata affidata al Dp party curato dagli Scout di Valmadrera.

L’ingresso è libero dalle 18 alle 2.

Share.

L'autore di questo articolo