ARCHIVIO – Jazz e indie rock nei live del “Libero Pensiero”

0

LECCO – Il jazz e l’indie rock al centro dei concerti della settimana al Circolo Libero Pensiero di Lecco. Saranno infatti la formazione jazzistica InSight Trio e l’indie rock di Manetti! e Gli occhi degli altri i protagonisti dei concerti in programma per giovedì 7 e sabato 9 dicembre 2017.

Partiamo con Francesco Chiapperini (clarinetto soprano e basso), Simone Lobina (chitarra elettrica ed effetti) e Simone Quatrana (piano elettrico): sono loro l’InSight Trio, band che salirà sul palco del circolo lecchese giovedì 7 dicembre alle 21.45, nuovo appuntamento di Libero Jazz. La formazione si caratterizza per il tentativo di abbandonare la tradizionale ritmica formata da basso e batteria e si pone come obbiettivo quello di riconfigurare i ruoli dei musicisti, fondendo melodia e ritmo in un’unica soluzione. «Linee melodiche e sezioni percussive incalzanti, scritte e improvvisate – spiegano infatti dall’organizzazione – lasciano ai tre strumentisti la libertà di sovrapporsi potendo proporre, all’interno del repertorio atmosfere differenti, che portano l’ascoltatore in luoghi lontani, spesso immaginati nelle fantasie dei più, ma privi di cliché». Ingresso 5 euro (3 euro under 30).

Manetti! - Foto Barnaba Ponchielli

Manetti! – Foto Barnaba Ponchielli

Spazio al rock indipendente italiano, invece, sabato 9 dicembre con l’esibizione di Manetti! La band, capitanata da Andrea Maglia dei Tre Allegri Ragazzi Morti, presenterà al pubblico lecchese i pezzi presenti nel suo ultimo EP. Si tratta di tre pezzi, due cantati (B.O.H. e Do You E) e uno strumentale (Favolosa), che il gruppo formato da Andrea Maglia (voce e chitarra), Simonpietro Scaccabarozzi (chitarra), Nicolò Bordoli (basso) e Alessandro Mariano (batteria) proporrà al pubblico del Libero e che rappresentano anche un’anticipazione del terzo album, previsto per il 2018. Ad aprire il concerto del gruppo lariano sarà la band Gli occhi degli altri, che proporrà il suo consueto indie rock italiano. La serata inizierà alle 21.30 e l’ingresso costa 5 euro.

Share.

L'autore di questo articolo