ARCHIVIO – La storia dell’hardcore italiano a Lecco: al Libero arrivano i Raw Power

0

LECCO – Sono una delle band più longeve del punk hardcore italiano e negli anni Ottanta sono stati il primo gruppo hardcore tricolore a proporsi al pubblico americano, dividendo il palco con band del calibro di Motorhead, Dead Kennedys, Slayer, Rancid, Scream, Adolescents, Rancid, e Venom. Si tratta dei Raw Power, formazione attesa a Lecco per sabato 10 ottobre, quando si esibiranno sul palco del Circolo Libero Pensiero. Il concerto, evento di apertura della stagione live 2015-16 dell’associazione Risuono e organizzato in collaborazione con Dj Edj Promotion, prenderà il via alle 21.30 e sarà aperto da due gruppi lecchesi: i Last CyberPunk in Town e i Mannaja.

raw power 3Nati nel 1981 a Poviglio nella bassa reggiana, per gli appassionati dell’hardcore i Raw Power rappresentano una vera e propria band di culto. Formatosi negli anni di diffusione del punk in Italia, il gruppo reggiano ha il suo momento di svolta con il tour del 1984 negli Stati Uniti, terra in cui è già conosciuto grazie alla fanzine americana Maximum Rocknroll e al supporto di Jello Biafra dei Dead Kennedys. Da questo momento ha inizio il periodo d’oro della band, che di concerto in concerto continua a esibirsi tra Europa e Stati Uniti. Ed è proprio in occasione di una di queste esibizioni che ad aprire il concerto dei Raw Power è un gruppo al momento ancora sconosciuto: siamo nel 1985 e su un palco di un piccolo club di Seattle salgono i Guns N’ Roses. Poi, negli anni, una serie di cambiamenti per una formazione che in origine era composta da Giuseppe Codeluppi, Mauro Codeluppi, Maurizio Dodi, Helder Stefanini e Silvio Stefanini e che, tra gli altri, ha accolto anche Davide Devoti, futuro membro della band di Vasco Rossi.

raw power 2In più di trent’anni di carriera (caratterizzati anche dalla scomparsa di uno dei fondatori, Giuseppe Coseluppi, nel 2002) i Raw Power hanno diviso il palco con tutti i gruppi più importanti della scena punk e hardcore mondiale e le loro esibizioni live sono ancora molto apprezzate. Compongono la band, oggi, Mauro Codeluppi alla voce, Gianmarco Agosti alla batteria, Marco Massarenti al basso, Tommi Prodi e Paolo di Bernardo alla chitarra. Una formazione che rimane un punto di riferimento per numerose band in Europa e in America, tanto che il noto gruppo inglese Napalm Death l’ha omaggiata inserendo nell’album Leaders not Followers una cover della loro Politicians.

INFORMAZIONI – L’ingresso al concerto costa 5 euro.

Share.

L'autore di questo articolo