ARCHIVIO – “Lecco Jazz festival”:
sul palco di piazza Garibaldi la bassista polacca Kinga Głyk

0

LECCO – È considerata la miglior bassista polacca della sua generazione e, allo stesso tempo, una delle più importanti artiste della nuova scena jazz e blues europea. Si tratta della ventenne Kinga Głyk, prossima protagonista del Lecco Jazz Festival. Rassegna musicale promossa dal Comune di Lecco e che per questa edizione potrà contare anche sulla presenza di Paolo Fresu (atteso per il 28 luglio), l’iniziativa prosegue la sua corsa con il concerto fissato per venerdì 12 luglio alle 21 in Piazza Garibaldi (in caso di pioggia presso Auditorium Casa dell’Economia – Via Tonale 28/30), quando Kinga Głyk si esibirà in trio accompagnata da Pawel Tomaszewski alla tastiera e al pianoforte e da David Haynes a batteria.

Un talento molto precoce, quello della giovane bassista, che già all’età di 12 anni inizia a calcare i primi palcoscenici esibendosi con il padre e il fratello. Poi, nel 2015, il suo primo album Rejestracja, seguito l’anno successivo dalla prima pubblicazione live, Happy Birthday. Proprio nel 2016, l’artista comincia a essere conosciuta anche dal grande pubblico con il successo della sua versione di Tears in heaven di Eric Clapton, in grado di raggiungere 20 milioni di visualizzazioni su Facebook. Nell’ottobre 2017 pubblica, infine, l’ultimo album  Dream, al quale collaborano musicisti del calibro di Greg Hutchinson (batteria), Tim Garland (sassofono), Nitai Hershkovits (pianoforte a coda). Una carriera fulminante, quindi, che porta Kinga Głyk a esibirsi in centinaia di concerti in tutto il mondo e al fianco di artisti come Jnr Robinson, Bernard Maseli, Natalia Niemen, Ruth Waldron, Apostolis Anthimos, Leszek Winder e Mateusz Otremba (Mate .O).

Ma non sarà solo il live di Kinga Głyk ad animare questa settimana a suon di Lecco Jazz Festival. In programma per mercoledì 10 luglio, infatti, Musica negli angoli, con due concerti fissati entrambi per le 18.30, in due diversi spazi lecchesi: a esibirsi saranno la blues-funk band Tonosfera (in piazza XX Settembre) e l’ensemble Gasline dell’Istituto Civico Musicale G. Zelioli di Lecco (in piazza Lega Lombarda).

L’ingresso ai concerti è libero.

Share.

L'autore di questo articolo