ARCHIVIO – “Libero Jazz”: è il turno dei milanesi Crossing Quartet

0

LECCO – La formazione milanese Crossing Quartet sul palco del Circolo Libero Pensiero di Lecco. Si tratta del prossimo appuntamento con Libero Jazz, la rassegna che porta in città alcune delle più interessanti realtà jazzistiche italiane e che giovedì 28 febbraio ha in programma un nuovo concerto, che si terrà al locale lecchese a partire dalle 21.45.

Crossing Quartet si formano a Milano nel 2014 come quintetto e propongono un progetto intitolato About Jackie, dedicato alla figura e alle composizioni di Jackie Mclean. Dopo questa esperienza e diventato quartetto, il gruppo comincia a sentire l’esigenza di costruire un repertorio originale, nel quale far confluire l’interesse per la ricerca e la sperimentazione comune ai singoli musicisti che lo compongono, tutti con storie e background differenti. E così il quartetto, formato da Andrea Ciceri (sax alto), Simone Quatrana (pianoforte), Stefano Zambon (contrabbasso) e Andrea Centonze (batteria), inizia a costruire un suono personale, che vada oltre i confini tra i generi e gli stili.

Ospite di Libero Jazz, nella serata di giovedì il gruppo presenterà i pezzi confluiti nel suo ultimo album, un lavoro figlio della ricerca compositiva del sassofonista Andrea Ciceri e del pianista Simone Quatrana. Brani nati dalle idee dei singoli ma sviluppati collettivamente, come d’altronde suggerisce il nome Crossing Quartet, riferendosi a un incrocio non solo a livello di performance ma anche di composizione. Il risultato di tutto questo è una musica caratterizzata da forti linee melodiche, strutture aperte e improvvisazioni libere, una sorta di percorso sempre pronto a nuove soluzioni estemporanee.

Ingresso 5 euro (3 euro gli under 30).

Share.

L'autore di questo articolo