ARCHIVIO – “Libero Jazz” porta a Lecco il Komiel Trio.
In programma una serata tra musica e “Racconti d’Africa”

0

LECCO – Una serata di Racconti d’Africa, tra musica e parole. Il prossimo live di Libero Jazz, l’appuntamento che il Circolo Libero Pensiero di Lecco dedica al Jazz, porta in città il Komiel Trio, formazione protagonista di un evento che alla musica unirà brani letterari che narrano elementi della cultura africana. Un viaggio musical-poetico, in programma per giovedì 9 novembre alle 21.45, come detto nel locale di via Calloni.

dudù kouateNato in seno al Collettivo Res (Ricerca Euristica del Suono) – realtà composta da giovani musicisti di formazione jazzistica ma rivolti alla musica contemporanea – il trio può contare innanzitutto sulla presenza di Dudù Kouate, percussionista senegalese nonché autore di racconti che, come anticipano gli organizzatori, rivelano aspetti della cultura africana in modo poetico e al tempo stesso semplice e diretto. Una personalità poliedrica, quella di Dudù Kouate, ottimo e riconosciuto musicista e insieme griot, «portatore degli elementi tipici della cultura della sua terra, espressi in forma artistica».

Accanto a lui nel Komiel Trio, poi, la violinista italo-spagnola Eloisa Manera: una musicista dalla formazione classica che si sta sempre più facendo strada anche in altri generi, tanto da aver suonato a fianco di artisti internazionali del calibro di Skin, Dolores O’Riordan o Noa. Completa il trio, infine, il sassofonista Massimiliano Milesi, altro musicista di alto livello, parte della Contemporary Orchestra del compositore e trombettista Giovanni Falzone e collaboratore di artisti quali Fabrizio Bosso e Michel Godard.

La serata vedrà la formazione alternare  brani originali a momenti d’improvvisazione mediante la composizione estemporanea: i tre musicisti interagiranno fra loro e rielaboreranno i diversi mondi sonori possibili, da quello dell’Africa alla musica classica contemporanea, passando per il Jazz.

INFORMAZIONI – Ingresso 5 euro, under 30 3 euro. Alle 20 c’è la possibilità di cenare con gli artisti: cena conviviale a 15 euro (cena e ingresso). Per info: 0341/493262 circololiberopensiero@gmail.com. Prenotazione consigliata.

Share.

L'autore di questo articolo