ARCHIVIO – Libero Pensiero di Lecco: venerdì un carnevale Metallari vs Truzzi

0

LECCO – Metallari vs Truzzi. Il Carnevale firmato Venerdì sera sono (al) Libero porta al circolo Libero Pensiero un confronto, verrebbe da dire, storico. Il tema scelto è proprio questo: “o sei metallaro o sei truzzo, scegli tu da cosa vestirti e con quale musica passare la serata”. L’appuntamento è per venerdì 20 febbraio, quando a partire dalle 21.30 prenderà il via l’atteso party tra musica e travestimenti. Di qua, nella sala che gli organizzatori chiamano “1”, il regno dei metallari. Capelli lunghi, qualche borchia o catena e, per scatenarsi con un perfetto headbanging , Hell’s Chopper e Bloody Market in concerto: una serata di heavy e horror metal. Di là, nella sala “2”, attesi Jollyrogers e Kings of Tagada: un mix di trash e musica dance anni Novanta, a cui assistere in abiti adeguatamente truzzi.

Hell's Chopper

Hell’s Chopper

Ma andiamo con ordine e partiamo dalla sala 1. Ad aprire la serata saranno, come detto, gli Hell’s Chopper, nota band lecchese composta da Paolo De Leonardis (voce), Luca Scalese (Rhythm Guitar and background vocals), Andrea Rusconi (Lead Guitar), Jacopo Longhi (Bass) e Patrick Pavesi (Drums and background vocals). Una formazione che porterà al libero la sua nota carica heavy metal e che sarà seguita dall’horror metal dei Bloody Market.

Nella sala 2, quella dei “truzzi”, l’appuntamento è, invece, con il trash targato Jollyrogers: «vibrazioni – anticipano dal Collettivo organizzatore – per saltare e ballare e strusciare». A seguire sarà la volta dei Kings of Tagada e della loro dance music anni Novanta: «il solito tuffo a spanciata nella dance più di cuore e tamarra di tutti i tempi. Spolverate il bomber e tirate a lucido il Booster… riapre il Tagadà e ne vedrete delle belle!».

L’ingresso alla serata costa 5 euro.

 

Share.

L'autore di questo articolo