ARCHIVIO – “Note e Voci per non dimenticare”
Sulutumana e fiati della Brianza in concerto a Valmadrera e Civate

0

VALMADRERA – Due spettacoli per ricordare le vittime dell’Olocausto e delle Foibe. Sono gli appuntamenti in programma per giovedì 4 e venerdì 5 febbraio, rispettivamente a Valmadrera e a Civate. Dopo una settimana di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria, ecco ancora due appuntamenti per ricordare alcuni avvenimenti tra i più drammatici del Novecento. Organizzato dalle amministrazioni comunale di Valmadrera e Civate e con il titolo Note e voci per non dimenticare…, l’evento sarà quindi un momento di riflessione in memoria di tutte le vittime della Seconda Guerra Mondiale.

memoria-ricordoSi parte giovedì 4 febbraio alle 21, quando presso l’Auditorium del Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera andrà in scena il concerto-spettacolo in memoria delle vittime dell’Olocausto La Farfala Sucullo. Premio di drammaturgia Teatro e Shoà 2007, lo spettacolo vedrà in scena l’attore e regista Giuseppe Adduci e la band dei Sulutumana. L’Olocausto raccontato nella pièce non sarà quello degli ebrei, bensì quello dei rom, una delle culture meno conosciute e più discriminate in tutto il mondo, tanto che raramente si ricorda lo sterminio che anche loro hanno subito durante il regime nazista e la Seconda Guerra Mondiale. Sul palco due narratori (Giuseppe Adduci e Gian Battista Galli) che, nei panni di due rom, racconteranno la storia di un ragazzo zingaro durante la persecuzione nazista, alternando le parole alle canzoni originali dei Sulutumana.

Secondo appuntamento, invece, a Civate. Presso la chiesa parrocchiale si terrà infatti il Concerto del ricordo, durante il quale l’Orchestra di Fiati della Brianza si esibirà in un programma che sarà un mix di musica, parole e immagini. Non solo brani musicali, quindi, ma anche proiezioni di scene tratte dal film La città dolente e letture sulla tragedia delle foibe, curate, queste ultime, da Andrea Panzeri. Il concerto inizierà alle 21 e vedrà anche la partecipazione del coro di voci bianche Corale S. Pietro al Monte.

L’ingresso alle iniziative è gratuito.

Share.

L'autore di questo articolo