ARCHIVIO – Pier Frau in concerto al Primo Maggio lecchese

0

LECCO – Un concerto tra folk, rock e cantautorato, con protagonista il cantante e chitarrista lecchese Pier Frau. Si anima così il Primo Maggio lecchese: in programma per il giorno della Festa dei Lavoratori, infatti, il tradizionale appuntamento con il concerto organizzato dalle sigle sindacali territoriali Cgil, Cisl e Uil e fissato per le 17 nella centralissima Piazza Cermenati. Un cambio di programma, quindi, per il live di mercoledì, che contrariamente all’annuncio dei giorni scorsi non accoglierà più C’esco e i musicanti di Brahma, bensì il giovane musicista Pierluigi Frau, pronto a esibirsi insieme alla sua band. Un gruppo, questo, composto da sette elementi e che, come di consueto, proporrà il suo interessante mix di funk, rock e cantautorato, con pezzi interamente in italiano che parlano di vita, sentimenti e relazioni personali. Un appuntamento, quello di mercoledì 1 maggio, che sarà anche l’occasione per scoprire i brani del nuovo album del cantante lecchese, in uscita a fine giugno.

Il concerto di Piazza Cermenati sarà, in realtà, l’ultimo atto di una manifestazione che prenderà il via alle 15.30 con un’esibizione con i ritmi e i suoni dei migranti, seguita dagli interventi istituzionali e dei rappresentanti sindacali per un Primo Maggio che quest’anno porta il titolo Lavoro, diritti, stato sociale – La nostra Europa. Al centro della giornata, infatti, il tema dell’Europa, dei diritti, del lavoro, dell’unità del Paese secondo i principi della Costituzione: «c’è bisogno di più Europa – spiegano congiuntamente i sindacati organizzatori – di un’Europa diversa da quella dell’austerità, lontana dai cittadini e dai lavoratori. Abbiamo bisogno di un’Europa capace di dare prospettive di lavoro ai giovani, aperta al mondo, fattore di stabilità e pace, che sappia accogliere».

In caso di pioggia la manifestazione sarà spostata al Centro civico Sorelle Villa – Spazio Teatro Invito di Lecco.

Share.

L'autore di questo articolo