ARCHIVIO – Riapre la Taverna Ai Poggi
Sabato musica con i Percussionisti anonimi e il Boz Trio

0

LECCO – Una serata di musica e cibo per festeggiare la riapertura di una storica taverna lecchese, rimasta chiusa per un anno. Sabato 9 aprile 2016, a partire dalle 18.30, la Taverna Ai Poggi apre nuovamente le sue porte e lo fa con una grande inaugurazione che tra cocktail e buffet di benvenuto proporrà anche musica, balli e divertimento. Ad animare la serata ci penseranno, infatti, due gruppi del territorio: ospiti dell’osteria del rione di Acquate, a Lecco, saranno i Percussionisti anonimi e il Boz Trio.

percussionisti anonimiFormazione di percussionisti che si definiscono non convenzionali, dalle 19 i Percussionisti anonimi si cimenteranno nel loro consueto e coinvolgente spettacolo musicale. Nati nel 1995 a Monticello Brianza e per iniziativa di Carlo Ravot, nel corso dei decenni si sono distinti per l’utilizzo, accanto a tamburi e timpani, di oggetti d’uso quotidiano, dai bidoni alle scale, dalle pentole ai secchi. Un gruppo che ha all’attivo oltre 300 performance e la partecipazione a festival internazionali come il Buskers di Sarnico o il Bajocco di Roma e che sarà seguito dalla musica popolare dell’altra formazione ospite della serata: il Boz Trio & guests. bozNon tre, bensì cinque musicisti che proporranno il loro tour attraverso sonorità popolari europee, in un viaggio musicale che dalle coste di Danzica porterà sino al Mar Egeo. La poesia della musica Klezmer si intreccerà, qui, a scatenate danze balcaniche, il tutto grazie all’abilità di Rouben Vitali al clarinetto, Luca Grazioli alla tromba, Davide Longoni alla chitarra, Luca Pedeferri alla fisarmonica e Alberto Capsoni al contrabbasso.

Share.

L'autore di questo articolo