ARCHIVIO – Stagione di classica: viaggio tra musica romantica e contemporanea con il quartetto con fisarmonica de laVerdi. In programma anche la guida all’ascolto

0

LECCO – Il quartetto con fisarmonica de laVerdi di Milano in un concerto dal titolo Un respiro tra le corde: un omaggio a quattro grandi compositori della musica romantica e contemporanea, fissato per mercoledì 19 febbraio (alle 20.30) all’Auditorium della Casa dell’Economia di Lecco. E poi, il giorno prima dell’evento (alle 18), la guida all’ascolto tenuta dal maestro Abramo Raule e in programma presso il Civico Istituto Musicale Zelioli di Villa Gomes: un’occasione per prepararsi adeguatamente al concerto e imparare a riconoscere compositori, stili e strumenti.

Da quest’anno, la stagione di musica classica organizzata dal Comune di Lecco promuove un format nuovo, pensato per avvicinare alla programmazione anche chi non si intende di classica.

Evento di punta, come sempre, il concerto del mercoledì sera: con un programma che spazierà da Dvořák a Čajkovskij e da Schnittke a Šostakóvič, la serata vedrà la fisarmonica di Davide Vendramin dialogare con il violino di Luca Santaniello e Lycia Viganò e con il violoncello di Tobia Scarpolini. Un’esibizione che, nella sua prima parte, avrà per protagonista il Romanticismo, con le “Bagatelle” di Dvořák e brani dalle “Stagioni” di Čajkovskij, mentre nella seconda parte si addentrerà nel Novecento, con la Suite in stile antico di Alfred Schnittke, un brano della compositrice Sofija Asgatovna Gubajdulina e la Jazz Suite n.1 di Šostakóvič.

INFORMAZIONI – L’ingresso alla guida all’ascolto è libero ma con prenotazione telefonando al numero 0341 422782 (dalle 14 alle 18) o scrivendo una mail all’indirizzo info@civicalecco.org. BIGLIETTI PER IL CONCERTO: 15 euro (ridotto 13, convenzione con la Scuola Civica 8 euro).

Share.

L'autore di questo articolo