ARCHIVIO – Un omaggio alla luna nel nuovo appuntamento di Brianza Classica. A Cremella il trio Stanelite-Nese-Orlando

0

CREMELLA – Un viaggio musicale e letterario per celebrare l’immagine lunare. Si tratta di Clair de Lune: Emozioni di un viaggio tra finito e infinito, il nuovo appuntamento con Brianza Classica, la rassegna che sta portando la musica classica nei comuni delle province di Lecco e Monza e Brianza. Il concerto, che si terrà domenica 30 ottobre a partire dalle 17, vedrà il trio composto da Jolanda Stanelite (soprano), Giuseppe Nese (flauto) e M. Gabriella Orlando (pianoforte) esibirsi all’interno della Sala Parrocchiale di Cremella.

trio-brianza-classicaUn percorso, quello previsto per il pomeriggio di domenica, che partirà da versi e pagine di alcuni dei più importanti esponenti della letteratura europea (Flaubert, Leopardi, D’Annunzio, Garcia Lorca) e che vedrà il trio proporre suggestioni musicali in grado di valorizzare i brani letterari scelti. Lo spettacolo, ideato e curato da Gabriella Orlando, ha infatti in programma le sonorità lievi di Debussy, le note più profonde di Tosti, la dolce drammaticità di Buzzi-Peccia e l’intensità di Borne, in un concerto che evocherà la luna proprio grazie all’attenta scelta dei brani musicali. Le musiche attraverseranno quindi epoche e stili musicali differenti e saranno, come detto, intervallate dalla lettura di pagine d’autore affidate alla voce di Eugenia Delbue e di Andrea Groppi.

«La luna – spiegano gli organizzatori – da sempre stimola l’interessa e la fantasia dell’uomo e viene idealizzata nei miti, nei racconti e nell’arte. È l’emblema della notte, luogo dell’inconscio, del mistero, dell’irrazionale e del sogno, momento della possibilità, contrapposto al giorno, quando le cose tornano alla loro realtà».

Il concerto è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.brianzaclassica.it. Le prenotazioni si aprono il lunedì 24 e si chiudono il giorno prima del concerto, salvo esaurimento dei posti disponibili. Per tutti gli spettatori prenotati, è richiesta la presenza 15 minuti prima dell’orario di inizio del concerto.

Share.

L'autore di questo articolo