ARCHIVIO – Vent’anni dell’Uici Lecco
Al Teatro della Società il concerto dei Biglietto per l’inferno

0

bigliettoLECCO – Sono uno dei gruppi che hanno fatto la storia del prog italiano e saliranno sul palco del Teatro della Società per festeggiare il ventennale della sezione di Lecco dell’associazione Uici(Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti). Stiamo parlando dei Biglietto per l’inferno, band che grazie a un unico ma indelebile disco uscito negli anni Settanta – un album che ha segnato un’epoca ed è diventato oggetto di culto per i collezionisti di tutto il mondo -  è riuscita a entrare nella storia della musica. Nel 2007 tre componenti storici del gruppo si sono riuniti con altri musicisti cercando di intraprendere nuove strade, fondendo lo spirito rock-prog delle origini alla musica folk.

Il concerto che prenderà il via alle 21 sarà quindi l’occasione per riascoltare alcuni classici della band, ora ri-arrangiati dalla nuova formazione: pezzi iconici come Ansia o Confessione, uniti qui a brani nel loro nuovo lavoro Vivi. Lotta. Pensa. Un album, quest’ultimo, che come il precedente Tra l’assurdo e la ragione riprende alcuni pezzi del gruppo degli anni Settanta, con l’aggiunta dell’inedito Narciso e Boccadoro.

«Questo è il disco della maturità – spiegano dalla band - delle intenzioni già rivelate in Tra l’assurdo e la ragione e portate ora a pieno compimento con un lungo lavoro di elaborazione e cesello in cui il mix di sonorità, le timbriche più disparate e le diversità dei singoli musicisti si fondono in modo ancor più pieno e armonico nella ri-creazione di un prodotto nuovo che ha l’ambizione di realizzare e attualizzare il senso del prog: musica che va avanti, progredisce, matura e – concludono – non si ferma al vecchio».

L’ingresso è a offerta libera, fino a esaurimento posti.

Share.

L'autore di questo articolo