ARCHIVIO – William Manera, Sara Velardo e Martinelli
È tempo di cantautori nei circoli Arci

0

LECCO – Un weekend che avrà come protagonista assoluta la musica d’autore. Nelle serate di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 febbraio torna infatti la musica dal vivo nei circoli Arci della provincia di Lecco. William Manera, Martinelli e Sara Velardo la pattuglia di cantautori che si esibirà tra venerdì e sabato, mentre per il tradizionale aperitivo di domenica al Pintupi spazio alla band dei Boh, qualcuno.

william maneraMa andiamo con ordine. Ha appena pubblicato il suo secondo disco Avete Fatto in Tempo e si esibirà nella serata di venerdì sul palco de La Lo.Co. di Osnago. Stiamo parlando del cantautore siciliano William Manera, che porterà sul palco del circolo i suoi testi brillanti accompagnati da musiche che spaziano dallo swing al jazz e dal blues al rock. Il concerto inizierà alle 22 e l’ingresso è riservato ai possessori di tessera Arci.

martinelli1Ancora due cantautori al centro della serata di sabato. Irriverente, dissacrante e stralunato: un mix tra il Lucio Dalla di Disperato Erotico Stomp e Rino Gaetano, con rimandi evidenti al Teatro Canzone. È Martinelli, cantautore lecchese che ha da poco inciso il suo primo album Sottoponziopilato, undici pezzi che raccontano di personaggi e storie quotidiane, che diventano sempre grottesche e imprevedibili. Un disco che Martinelli sta presentando in tutta Italia e che si potrà ascoltare dal vivo al circolo di Verderio. Il concerto inizierà alle 21.30 e l’ingresso è gratuito con tessera Arci.

Sara velardoSarà Sara Velardo, cantautrice calabrese e lecchese d’adozione, al centro della serata di sabato del circolo La Ferriera di Lecco. Visto il suo recente trasloco a Cantù, a partire dalle 21 l’artista si esibirà per salutare quelli che per 14 anni sono stati i suoi concittadini. «Per salutare simbolicamente tutti gli amici di Lecco – spiega, infatti, la vincitrice del premio Musica Contro le Mafie – ho organizzato una serata in cui suonerò tutte le canzoni tratte dai miei tre dischi. Potrete chiedermi quella canzone che non suono più dal vivo ma che vi piace, rivedrete sul palco i musicisti che hanno suonato con me negli anni scorsi. Una serata unica per ringraziare ed abbracciare la città e soprattutto tutte le persone che in questi anni mi hanno fatta sentire a casa e mi hanno circondata con il loro affetto, diventando una seconda famiglia per me». L’ingresso è libero con tessera Arci.

Il fine settimana si conclude con il consueto concerto/aperitivo della domenica (5 febbraio) al circolo Pintupi di Verderio. A partire dalle 18:30 saliranno sul palco del locale i Boh,qualcuno, band che spazia tra diversi generi musicali e che alterna pezzi propri a cover. Ingresso gratuito con Tessera Arci.

Share.

L'autore di questo articolo