ARCHIVIO – #5GiorniDiCineforum: guida ai film della settimana.
Gli appuntamenti da lunedì 29 gennaio a venerdì 2 febbraio

0

LECCO – Da Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh a Sing Street di John Carney, da La signora dello zoo di Varsavia di Niki Caro a Gifted – Il dono del talento di Marc Webb. Arriva una nuova settimana di cineforum nel lecchese: un cartellone di pellicole sempre ricchissimo, in programmazione da lunedì 29 gennaio a venerdì 2 febbraio 2018. Come ogni lunedì eccoci, quindi, con #5giornidicineforum, la nostra piccola guida ai film della settimana.

signora zoo di varsavia1Primo appuntamento è, come sempre, quello con il cineforum del Cardinal Ferrari di Galbiate (qui l’articolo dettagliato), che lunedì 29 gennaio e giovedì 1 febbraio torna a proporre La signora dello zoo di Varsavia di Niki Caro, già proiettato lo scorso venerdì. Ambientato sul finire del 1939, il film racconta di quando le truppe naziste bombardano la capitale polacca, distruggendo il famoso zoo cittadino. Il direttore della struttura e sua moglie assistono impotenti all’occupazione del Paese e alla costruzione del ghetto ebraico, ma dinanzi alla deportazione decidono di mobilitarsi per nascondere intere famiglie di ebrei nel giardino zoologico. La villa degli Zabinski e le vecchie gabbie ancora intatte divengono, quindi, un rifugio segreto.

fogliedautunnoIl martedì si passa alla rassegna CineMinimo dello Spazio Teatro Invito, curata dall’associazione Dinamo Culturale. Per l’ultimo titolo di gennaio l’appuntamento è con Foglie d’autunno, pellicola del ’56 di Robert Aldrich. Una serata organizzata in collaborazione con il Forum Salute Mentale di Lecco e che vedrà intervenire la Dott.ssa Monica Bonsangue, psicoterapeuta e psicotraumatologa. Al centro della vicenda narrata Milly Wetherby, una donna matura che si innamora ed è ricambiata da un uomo più giovane di lei, Burt Hanson, reduce dalla seconda guerra mondiale. Nonostante la differenza di età i due si sposano e vivono alcuni mesi felici. Questo fino alla scoperta, per Milly, di un passato del marito prima ignorato e della presa di coscienza di un disturbo mentale che affligge il giovane. Una scoperta improvvisa alla quale la protagonista saprà reagire con forza e determinazione.

quello che so di leiIl mercoledì 24 si torna al Cenacolo Francescano di Lecco (qui l’articolo): Martin Provost dirige Catherine Deneuve e Catherine Frot in Quello che so di lei (il 31 gennaio), film in cui, dopo tanti anni, una levatrice incontra la giovane compagna del padre defunto. Un incontro che porterà le due donne a confrontarsi su vecchi segreti mai svelati.

appuntamento al parcoE si giunge a giovedì 1 febbraio, giorno in cui, come si sa, tocca al Palladium di Lecco, al De André di Mandello del Lario e, di nuovo, al Cardinal Ferrari di Galbiate. Andando con ordine, a Lecco la seconda parte de I giovedì del Palladium (qui l’articolo sulla rassegna) ha in programma Appuntamento al parco di Joel Hopkins, pellicola tra il drammatico e la commedia romantica ispirata alla storia del senzatetto “Harry the Hermit”. Donald Horner è un irlandese che, da circa 17 anni, vive in un’abitazione improvvisata all’interno di un parco pubblico di Londra. Poi, un giorno, l’incontro con un’anziana vedova americana, Emily Walters, che si schiererà dalla sua parte quando la baracca sarà a rischio. Un incontro che sarà l’inizio di un’inaspettata storia d’amore.

assassinio sull'orient expressVenendo al Teatro De André di Mandello, invece, l’appuntamento è con il remake del celebre Assassinio sull’Orient Express, qui diretto da Kenneth Branagh. Con un cast che può contare, tra gli altri, sullo stesso  Kenneth Branagh, su Penélope Cruz, Judi Dench e Johnny Depp, la pellicola riporta in scena il romanzo di Agatha Christie e narra ancora una volta di un viaggio attraverso l’Europa a bordo del lussuoso Orient Express, divenuto luogo di un drammatico omicidio irrisolto. Tredici estranei bloccati sul treno perché tutti sospettati e un uomo, l’investigatore Hercule Poirot, determinato nel combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca di nuovo.

Al Cardinal Ferrari, invece, una nuova replica del già citato La signora dello zoo di Varsavia di Niki Caro (vedi sopra).

singstreet1Venerdì 2 febbraio tocca al Cineforum di Valmadrera, che questa settimana conduce nella Dublino degli anni Ottanta con la proiezione di Sing Street di John Carney. Protagonista è Conor, sedicenne dublinese bravo nello scrivere canzoni. L’incontro con l’aspirante modella Raphina, di cui il ragazzo si innamorerà, lo spingerà a dare vita a una pop band, il tutto per attirare la ragazza come attrice di videoclip. E mentre il matrimonio dei genitori andrà in frantumi, la musica diventerà una preziosa ancora, un appiglio per il ragazzo.

giftedE sempre venerdì si torna ancora una volta al Cardinal Ferrari di Galbiate, dove è in programma Gifted – Il dono del talento di Marc Webb.  Un film, questo, che ha per protagonista Frank Adler, single che sta allevando la nipote di sette anni, figlia di sua sorella, una matematica geniale. E anche la bambina dimostrerà presto di essere particolarmente dotata nella materia: una condizione che la farà sentire a disagio con i coetanei e che attirerà l’attenzione della nonna materna, determinata a sottrarre la bambina a Frank e a spingerla verso l’eccellenza negli studi.

INFORMAZIONI – Le proiezioni sono fissate per le 21.

Share.

L'autore di questo articolo