ARCHIVIO – Allo Spazio Teatro Invito di Lecco gli Eccentrici Dadarò in “Tutto quello che volete”, adattamento italiano del testo di Delaporte-de la Patellière

0

LECCO – Una commedia francese che indaga il complesso rapporto tra la definizione della propria identità e la vita quotidiana, tra rappresentazione di sé e realtà. Un testo scritto nella sua versione originale da una coppia di autori consolidata, reduce dall’incredibile successo di Le prenome: si tratta di Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière, dal cui testo è partita la compagnia Eccentrici Dadarò per lo spettacolo Tutto quello che volete. Una prima versione italiana, quindi, per una commedia che a Parigi ha registrato ben sei mesi di tutto esaurito, ora portata in scena sul palco dello Spazio Teatro Invito di Lecco. In programma per venerdì 29 novembre 2019 alle 20.45 e parte della stagione 2019/2020 del teatro di via Ugo Foscolo, Tutto quello che volete parla di scrittori, delle loro ossessioni per la ricerca dell’ispirazione, del prezzo che sono disposti a pagare in termini di connessione con la vita reale.

Protagonista dello spettacolo una drammaturga di successo, Lucie: una donna sposata a un attore più anziano di lei e divenuta celebre per aver trasferito nei copioni la sua vita, gli incontri, gli eventi della quotidianità. Un modo, attraverso la finzione narrativa, per mettere la necessaria distanza emotiva tra lei e il mondo circostante, ma anche per vivere nello scritto ciò che fatica ad afferrare nella realtà. Una donna che raggiunta l’agiatezza sembra aver smarrito, però, la sua vena creativa e che ora, dinanzi a un nuovo vicino di casa, vedrà sconvolgere irrimediabilmente i suoi equilibri.

«La scommessa degli Eccentrici Dadarò con questo nuovo spettacolo – si legge nella presentazione della pièce – è quella di portare in esclusiva in Italia un testo qui ancora mai rappresentato, che stupirà per la varietà di registri e per la facilità della scrittura scenica. Una commedia raffinatissima e intelligente».

INFORMAZIONI – Biglietto intero 15 euro, ridotto convenzioni (Soci Arci, Fita, Scuole convenzionate di teatro) 12 euro, ridotto under 30 9 euro. Abbonamenti: stagione intera 120 euro, ridotto convenzioni 100 euro, under 30 70 euro; intero 4 spettacoli a scelta 50 euro, convenzionati 4 spettacoli a scelta 40 euro, under 30 4 spettacoli a scelta 30 euro. Contatti e prenotazioni: segreteria@teatroinvito.it, Tel. 0341.1582439 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.

Share.

L'autore di questo articolo