ARCHIVIO – “Capire la storia del cinema”: il critico Bocchi parla di Judd Apatow

0

LECCO – Il critico cinematografico Pier Maria Bocchi a Lecco per parlare della commedia americana, in particolare quella firmata da Judd Apatow. Il prossimo appuntamento con il corso Capire la storia del cinema dell’associazione Dinamo Culturale torna a puntare l’attenzione sul cinema contemporaneo statunitense e lo fa ospitando l’autore di numerose pubblicazioni sulla settimana arte nonché firma di riviste specializzate quali Cineforum, Blow up e Marla. Cinema alla fine delle immagini. Un nuovo focus, quindi, per il modulo del corso che nelle scorse settimane ha permesso di approfondire registi del calibro di Paul Thomas Anderson o J.J. Abrams e che mercoledì 10 febbraio 2016, come sempre alle 21 preso il Laboratorio aperto del Centro Polifunzionale di via dell’Eremo (Lecco), aggiungerà un nuovo tassello alla panoramica sul cinema americano.

molto incintaApatow, quindi: «re mida – così ne parlano gli organizzatori del corso – del genere comico». Un uomo, ancora, che «ha sempre avuto la comicità nel sangue. Durante gli anni del liceo – spiegano – ha ideato un programma radiofonico che gli ha permesso di intervistare alcuni tra i comici che più ammirava e a cui successivamente si è ispirato, come Steve Allen, Howard Stern e John Candy». Poi, nel 2005, il debutto alla regia con 40 anni vergine e il sempre maggiore successo con pellicole quali Molto incinta e Funny People, di cui è anche sceneggiatore e produttore. «Nel 2012 – raccontano ancora – gira Questi sono i 40, protagonisti una coppia di quarantenni interpretati dalla moglie Leslie Mann e dall’amico Paul Rudd, e nel 2015 esce Trainwreck – Un disastro di ragazza, con protagonista la nuova stella della comicità made in Usa Amy Schumer».

L’ingresso al corso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo