ARCHIVIO – Cineforum nel lecchese:
guida ai film in programma da lunedì 21 a venerdì 25 maggio

0

LECCO – Da Quanto basta di Francesco Falaschi a Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, da Tonya di Craig Gillespie a Una spirale di nebbia di Eriprando Visconti. Proseguono i cineforum e le proiezioni nel lecchese: in programma da lunedì 21 a venerdì 25 maggio 2018 una nuova carrellata di film, di cui vi parliamo in questa nostra piccola guida.

Per il primo giorno della settimana l’appuntamento è al Cardinal Ferrari di Galbiate (qui l’articolo con tutta la rassegna), che lunedì 21 maggio ha in cartellone la seconda replica (la terza è fissata per giovedì 24) di  Quanto basta di Francesco Falaschi (proiezione offerta ai non abbonati dall’Associazione pensionati di Galbiate). Il film è una commedia sul tema delle neurodiversità che racconta di Arturo, chef dalla personalità fortemente critica e polemica. Incapace di controllare l’aggressività, è coinvolto in una rissa e deve scontare la pena ai servizi sociali tenendo un corso di cucina in un centro per ragazzi autistici. Tra di loro Guido, giovane con la sindrome di Asperger e la passione per la cucina. La relazione che si creerà tra i due permetterà ad Arturo di mutare, poco a poco, il proprio comportamento e di ridefinirsi come persona.

Il martedì si torna allo Spazio Teatro Invito di Lecco per l’appuntamento con CineMinimo, la rassegna organizzata dall’associazione Dinamo Culturale e che per questa settimana ha in serbo Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (ingresso libero). Film d’apertura della Settimana internazionale della critica Festival di Cannes 2017 nonché vincitrice di due Nastri d’argento, la pellicola ci porta in Sicilia e racconta le vicende legate alla scomparsa e all’omicidio del giovane Giuseppe Di Matteo. È in un piccolo paese ai margini di un bosco che si perdono le tracce del figlio tredicenne di un boss mafioso: a cercarlo è Luna, una compagna di classe innamorata di lui e che, pur di ritrovarlo, «si ribella – leggiamo nella presentazione del film – al clima di omertà e complicità che la circonda».

La settimana di cineforum prosegue giovedì 24 maggio con l’ultima replica del già citato Quanto basta di Francesco Falaschi, in programma al Cardinal Ferrari di Galbiate. E sempre a Galbiate rimaniamo anche venerdì 25, quando la controversa vita della pattinatrice su ghiaccio Tonya Harding sarà al centro dell’atteso Tonya di Craig Gillespie. Si tratta, come anticipato, di un film biografico proprio sulla campionessa di pattinaggio statunitense, protagonista di uno dei più grandi scandali sportivi nella storia degli Stati Uniti. Sarà lei a commissionare a un aggressore di mettere fuori gioco la sua avversaria nonché giovane promessa del pattinaggio Nancy Kerrigan.

Ma i film di questa settimana non sono finiti: in programma per venerdì sera anche un’altra proiezione allo Spazio Teatro Invito di Lecco. Organizzata ancora una volta in collaborazione con Dinamo Culturale, la proiezione avrà per protagonista Una spirale di nebbia, film del 1977 di Eriprando Visconti. Thriller psicologico che prende ispirazione dal romanzo di Michele Prisco, il film sposta la scena dall’ambientazione partenopea alla Lombardia e porta sul grande schermo una realtà fatta di crisi coniugali e di famiglie borghesi in disfacimento. Una storia che prende il via dall’assassinio, durante una battuta di caccia, di Valeria per mano del marito Fabrizio e che sul banco degli imputati sembra portare l’intera borghesia e un’istituzione, quella del matrimonio, che appare logora, immorale, superata. La serata (a ingresso libero) sarà anche l’occasione per assistere alla presentazione del libro Prandino l’altro Visconti. Vita e film di Eriprando Visconti, regista milanese, a cura di Corrado Colombo e Mario Gerosa.

INFORMAZIONI – Le proiezioni sono fissate per le 21.

 

Share.

L'autore di questo articolo