ARCHIVIO – Ultimi sei titoli per “I Colori del Cinema”, la rassegna galbiatese

0

GALBIATE – Fuocoammare, Ave, Cesare!, Suffragette, La isla minima, Le ricette della signora Toku, Room. Ultimi sei titoli per I colori del cinema, la rassegna cinematografica promossa dal Cineteatro Cardinal Ferrari di Galbiate. A partire da venerdì 1 aprile 2016 prende il via, infatti, l’ultima parte della ricca stagione 2015/2016 di una rassegna che dallo scorso ottobre sta proponendo film di qualità. Ancora sei film, quindi, tutti come sempre in doppia programmazione e alcuni dei quali arricchiti dalla presenza in sala del critico del Centro Studi Cinematografici di Milano Pierluigi Voi.

la isla minimaPrima pellicola, in programma per venerdì 1 aprile alle 21 (seconda proiezione domenica 3 aprile), La isla minima, lavoro di Alberto Rodríguez e vincitore di ben dieci premi Goya. Un thriller, questo film, ambientato nel 1980 nel sud della Spagna: a spaventare gli abitanti di un piccolo villaggio è uno spietato serial killer, responsabile della scomparsa di alcune adolescenti. Quando toccherà anche a due giovani sorelle, in paese arriveranno da Madrid due detective della omicidi. Loro compito quello di cercare di risolvere il mistero.

ricette signora tokuSi passa a Le ricette della signora Toku, invece, venerdì 8 aprile (replica lunedì 11), film di Naomi Kawase di cui parlerà, al termine della proiezione, il critico Voi. Un film, questo, che racconta di Sentaro, gestore di una  piccola panetteria che dopo qualche iniziale riluttanza accetta di farsi aiutare in cucina da un’anziana signora, Toku. Una collaborazione che grazie a un’abilità incredibile e a una ricetta segreta sarà l’inizio della svolta.

fuocoammareOrso d’oro al Festival di Berlino, titolo sicuramente da non perdere è Fuocoammare di Gianfranco Rosi, in programma per venerdì 15 aprile (e lunedì 18). Una pellicola la cui proiezione è offerta ai non abbonati dall’associazione pensionati di Galbiate e che, come si sa, racconta un anno di vita sull’isola di Lampedusa. Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi sperimenta in prima persona cosa significhi vivere nella piccola isola mediterranea, confine simbolico dell’Europa, dove i destini degli abitanti si intrecciano indissolubilmente con quelli di chi arriva dal mare.

Ave,_Cesare!I fratelli Coen portano sul grande schermo Ave, Cesare!, film in programma per il 22 aprile (e il 25). Una nuova commedia, questa, ambientata però negli ultimi anni dell’età d’oro di Hollywood e che racconta una giornata di vita di un fixer, Eddie, ossia colui che deve tenere lontano dagli scandali le star che lavorano ai film di un grande studio, tra foto da far sparire e gravidanze da nascondere.

110414SH_18507.nefIl 29 aprile tocca a Suffragette di Sarah Gavron, con Helena Bonham Carter, Carey Mulligan, Meryl Streep e Brendan Gleeson. Una pellicola che, come suggerisce il titolo, ripercorre la storia delle militanti del primissimo movimento femminista, costrette ad agire clandestinamente. Impegnate nella lotta per il riconoscimento del diritto di voto, saranno presto costrette a realizzare l’inefficacia della protesta pacifica.

roomChiude la lunga stagione, infine, Room, film dell’irlandese Lenny Abrahamson che è valso l’Oscar come miglior attrice protagonista a Brie Larson. La storia è, qui, quella di Jack, bambino di 5 anni accudito dalla sua amorevole mamma all’interno della stanza, luogo piccolo e angusto in cui è nato e cresciuto. Una stanza che è il loro mondo e una prigione, dove il vecchio Nick ha rinchiuso la giovanissima donna, vittima di continui abusi. Una quotidianità sempre meno sostenibile, soprattutto ora che Jack inizia a fare domande su cosa vi sia fuori da lì. Al termine del film interverrà Pierluigi Voi.

INFORMAZIONI - La manifestazione è patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Galbiate – Assessorato alla Cultura. Il Costo della Tessera di Abbonamento per tutti e 25 i film è di 50 euro (riduzione a 40 euro per gli iscritti all’AVIS, Associazione Pensionati, C.I.F. Galbiate, Gruppo Alpini Monte Barro e Gruppo Cinema di Galbiate) e può essere acquistata direttamente presso la cassa del cinema. L’entrata singola costa 5 euro (4 euro per gli iscritti all’AVIS, Associazione Pensionati, Gruppo Alpini Monte Barro, C.I.F. Galbiate e Gruppo Cinema di Galbiate).

Share.

L'autore di questo articolo