ARCHIVIO – Allo Spazio Teatro Invito musica e parole con “Vengo anch’io!”, omaggio alla Milano degli anni Sessanta e Settanta

0

LECCO – Un tuffo nella Milano degli anni Sessanta e Settanta e in quell’ambiente culturale in cui hanno convissuto artisti del calibro di Enzo Jannacci, Giorgio Gaber e Dario Fo. È il primo appuntamento con la rassegna teatrale dello Spazio Teatro Invito di Lecco: uno spettacolo tra musica, poesie e letture dal titolo Vengo anch’io! e che venerdì 10 novembre, a partire dalle 20.45, porterà con la mente proprio allo straordinario fermento culturale milanese di ormai qualche decennio fa. Un periodo che ha avuto per protagonista un gruppo di colleghi, certo, ma soprattutto di amici, che vivevano in una città che ha dato voce anche a personalità del calibro di Nanni Svampa, Ivan della Mea, Herbert Pagani, Giorgio Strehler, Beppe Viola e Alda Merini.

vengo anch'io 2E così, nella serata di venerdì, ecco che si alterneranno sul palco di via Ugo Foscolo il direttore artistico Luca Radaelli e i musicisti Maurizio Aliffi, Luca Pedeferri e Enrico Fagnoni, oltre a una serie di altri amici di Teatro Invito come Alberto Bonacina, Gianfranco Scotti, Mauro Rossetto, Federico Bario e Giusy Vassena.

Una grande festa tra parole e musica, potremmo definirla, che farà rivivere un’epoca, una città e degli artisti che sono stati fondamentali per l’arte e la cultura italiane. Si incontreranno, di parola in parola e di canzone in canzone, personaggi popolari e leggendari allo stesso tempo: dalla Rita a el commissari, dalla Nineta al Cerutti, che «condurranno i presenti – spiegano da Teatro invito – in una passeggiata sul filo tra canzonetta e letteratura, tra teatro e divertissement, tra satira e nostalgia».

INFORMAZIONI – Biglietti: intero 15 euro, ridotto 12, ridotto under 30 9 euro. Per conoscere tutti gli spettacoli in cartellone e per conoscere il prezzo degli abbonamenti cliccare qui. Prenotazioni: segreteria@teatroinvito.it | tel. 0341.1582439 – dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13. Nei giorni di spettacolo il botteghino sarà aperto dalle ore 19.30 per ritirare abbonamenti e biglietti. Per info: www.teatroinvito.it.

Share.

L'autore di questo articolo