ARCHIVIO – Allo Spazio Teatro Invito “Sporco Negro” di Kronoteatro, una riflessione su pregiudizi xenofobi e paura del “diverso”

0

LECCO – Uno spettacolo che vuole mettere a nudo i pregiudizi, le paure e i pensieri xenofobi nei confronti di ciò che definiamo “diverso”. Continua con Sporco Negro di Kronoteatro la rassegna teatrale dello Spazio Teatro Invito di Lecco: un appuntamento in programma per sabato 9 novembre alle 20.45 e che porterà sul palco Bubacarr Bah, Tommaso Bianco e Alhagie Barra Sowe. Diretto da Maurizio Sguotti, lo spettacolo mette alla berlina – e senza nessun riguardo verso il politically correct – il nostro sguardo sugli altri, in particolare su coloro che negli ultimi anni stanno subendo un incredibile ritorno di stereotipi e pregiudizi che credevamo superati: gli uomini e le donne di colore.

Per questa ragione, accanto a due attori neri ci sarà in scena un bianco frustrato, carico del consueto armamentario di luoghi comuni, frasi fatte e battute da bar che sentiamo ripetute ormai quotidianamente, frutto di decenni di un retaggio di rappresentazioni macchiettistiche di cui sono piene anche le nostre produzioni culturali. Uno spettacolo, questo di Kronoteatro, che vuole soprattutto interrogare chi apparentemente è molto distante dal personaggio sul palco, ma che in realtà rischia di cadere, suo malgrado, nell’immaginario stilizzato e nel confortante assodato. Uno spettacolo, ancora, che cerca di mettere in crisi il pubblico, spronandolo a scavare dentro di sé fino a un’inaspettata presa di coscienza, a tratti scomoda e complicata.

«Non siamo razzisti – spiegano infatti dalla compagnia – ma la battuta razzista ci fa ridere e non c’è nulla di male. Ridiamo quindi amaramente di noi, certi di essere distanti da quel modo di pensare, da quella visione. Ma davvero è così? Quanto siamo affezionati a quel retaggio folkloristico figlio degli stereotipi cinematografici e macchiettistici. Quanto fa parte di noi, o meglio, quanto è dentro di noi tanto da considerarlo perfettamente integrato con i nostri ideali?».

INFORMAZIONI – Biglietto intero 15 euro, ridotto convenzioni (Soci Arci, Fita, Scuole convenzionate di teatro) 12 euro, ridotto under 30 9 euro. Abbonamenti: stagione intera 120 euro, ridotto convenzioni 100 euro, under 30 70 euro, intero 4 spettacoli a scelta 50 euro, convenzionati 4 spettacoli a scelta 40 euro, under 30 4 spettacoli a scelta 30 euro. Contatti e prenotazioni: segreteria@teatroinvito.it, Tel. 0341.1582439 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.

Share.

L'autore di questo articolo