ARCHIVIO – Burattini in scena allo Spazio Teatro Invito di Lecco.
A gennaio due appuntamenti con la rassegna per famiglie

0

LECCO – Un narratore racconta diverse fiabe e trasporta il piccolo Ciliegino e i presenti in sala in mondi fantastici, tra oche e ochini e streghette come Baba-Jaga. E poi l’avventura di Pirù, che tra diverse difficoltà dovrà liberare Isabella, presa in ostaggio da un malvagio re di Mezzotacco.  Il mese di gennaio ha in serbo due appuntamenti con C’è spettacolo a teatro, la rassegna teatrale che lo Spazio Teatro Invito di Lecco dedicata ai più piccoli: un cartellone di appuntamenti domenicali inaugurato lo scorso novembre e che proseguirà fino al prossimo 11 marzo.

omino dei sogniPrimo appuntamento dopo le feste natalizie è quello fissato per domenica 7 gennaio, quando a partire dalle 15.30 Il cerchio tondo di Mandello del Lario, realtà cui è affidata la direzione artistica dell’intera rassegna per famiglie, porterà in scena il suo L’omino dei sogni (età consigliata 3/10 anni), spettacolo che sarà arricchito dalla musica dal vivo del violinista ungherese Janos Hasur. Tante storie in un’unica, grande storia: protagonista della storia è Ciliegino, bambino di legno che invece di dormire vuole trascorrere le notti ascoltando delle fiabe. A raccontarle sarà un narratore, che con l’aiuto delle marionette interpreterà i diversi personaggi. Ci sarà, quindi, la fiaba della furba Volpe che vuole mangiare le oche e gli ochini, quella della Baba-Jaga che vuole mangiare la Bambina, «o ancora – come anticipano gli organizzatori – quella del Sole e della Luna saliti in cielo per lasciar spazio all’Acqua e a tutta la sua famiglia». Il tutto nella convinzione che le fiabe siano «la mediazione- spiegano ancora – tra l’esperienza del reale, il sogno e le paure inconsce: un tentativo di incoraggiare i piccoli ad affrontare le difficoltà che l’esistenza inevitabilmente pone e solo chi non si ritrae può superare gli ostacoli e alla fine uscirne vittorioso».

pirùBurattini protagonisti, poi, anche del secondo appuntamento di gennaio: domenica 21 alle 15.30 sarà la volta della Compagnia Walter Broggini di Varese, a Lecco con Pirù e il cavaliere di Mezzotacco (età consigliata 4/10 anni). Una storia, questa, che racconta del malvagio Cavalier Teodoro, determinato a farsi incoronare re del paese di Mezzotacco e disposto a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo. «Per raggiungere il suo scopo – si legge infatti nella presentazione dello spettacolo – il Cavaliere ricorre a oscure manovre e loschi intrighi, ma trova l’opposizione decisa e ferma del vecchio e saggio Basilio. Per piegare la resistenza del vecchio, Teodoro ordina al capo dei suoi sgherri, il capitano Bobò, di prendere in ostaggio la figlia di Basilio, Isabella. Senza più ostacoli Teodoro viene così incoronato Re di Mezzotacco. Ma ecco entrare in scena Pirù, che commosso dalle lacrime di Basilio, promette di scoprire dove Isabella è tenuta prigioniera e di liberarla». Un’avventura che lo vedrà superare diversi ostacoli e colpi di scena.

INFORMAZIONI - Biglietto singolo adulti e bambini 5 euro, biglietto ridotto utenti Acel Service 4 euro; Abbonamento 4 spettacoli a scelta 15 euro. Qui l’articolo con tutta la rassegna. INFO E PRENOTAZIONI: ilcerchiotondo@libero.it | tel. 0341.702044.

Share.

L'autore di questo articolo