Caprioglio, Tedeschi, De Laurentiis e Dighero
Parte la stagione dell’Auditorium di Casatenovo. Ecco gli appuntamenti

0

CASATENOVO – La coppia Gaia De Laurentiis – Ugo Dighero; il ritorno a Casatenovo di Debora Caprioglio, qui con Gianfranco Jannuzzo, di Corrado Tedeschi e della compagnia di Corrado Abbati; un Maurizio Colombi diretto da Teo Teocoli. Parte la diciassettesima stagione teatrale dell’Auditorium di Casatenovo, che dall’11 dicembre 2016 e sino al 4 maggio 2017 torna a proporre il suo ormai consolidato cartellone di appuntamenti. Si ride molto, quest’anno: protagonista indiscussa di questa stagione, infatti, la commedia, con una serie di testi teatrali brillanti e divertenti, capaci di svelare, pur con un tocco ironico, intrighi, ipocrisie, difficoltà del nostro tempo.

prncipessa-sissi-1Dopo il concerto natalizio fissato per domenica 11 dicembre (alle 21. Prezzo 10 euro) – e che vedrà il Coro polifonico Santa Felicita di Casatenovo, la Scuola di Musica del consorzio Villa Greppi, il Liceo musicale G. B. Grassi – Lecco e l’Ensemble musica Figuralis esibirsi in musiche di W.A. Mozart, M. Haydn, F. J. Haydn e della tradizione natalizia – venerdì 13 gennaio 2017, alle 21, toccherà a La principessa Sissi, musical di Corrado Abbati su musiche di Alessandro Nidi e diretto dallo stesso Abbati. Protagonista la vicenda di Elisabetta detta Sissi, sposa dell’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe: uno spettacolo teatrale che attraverso la musica, la danza e l’allegria proverà a ricostruire l’ambientazione, lo sfarzo, gli amori e gli intrighi tipici della società imperiale.

Appuntamento sul palco di Casatenovo, poi, per Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero, che giovedì 16 febbraio 2017 e insieme a Laura Grazios porteranno in scena L’inquilina del piano di sopra, classico della comicità di Pierre Chesnot, diretto da Stefano Artissunch. Sul palco due personaggi, un uomo e una donna, in un periodo di crisi esistenziali e sul punto di fare i conti con il loro passato e di cercare di proiettarsi verso il futuro. Ambientato a Parigi, in un agosto semideserto, Sophie accetterà la sfida dell’amica Suzanne di conquistare e rendere felice un uomo, il primo che le capiti a tiro: la scelta cadrà sull’unico scapolo del palazzo, Bertrand, scontroso professore universitario dalla personalità eccentrica. Sarà lui il protagonista involontario della vicenda: un gioco dell’innamoramento che alternerà momenti di pianto al riso e che insegnerà ai suo l’arte di saper sdrammatizzare le piccole tragedie quotidiane.

ricca-sposo-ammazzoMercoledì  1 marzo toccherà, invece, alla coppia Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio, insieme in Alla faccia vostra!!, spettacolo nato dalla penna dello stesso autore dello spettacolo precedente: Pierre Chesnot.  Un testo che è un meccanismo ad orologeria fatto di tempi precisi, di entrate e uscite a ripetizione e di continui colpi di scena e che orchestra intrighi, sotterfugi, equivoci, ipocrisia. Uno spettacolo che stando alle anticipazioni metterà a nudo la parte più meschina e cinica dell’animo umano: «una corsa al denaro – si legge nella presentazione della pièce – per accaparrarsi l’eredità di uno scrittore defunto e che dovrebbe scandalizzare, ma che invece cattura lo spettatore, coinvolgendolo in un vortice di comicità e regalandogli due ore di divertimento e risate».

Si riderà anche giovedì 6 aprile 2017, quando andrà in scena Caveman. L’uomo delle caverne, scritto da Rob Becker e diretto da Teo Teocoli. Sul palco Maurizio Colombi, che in chiave umoristica rileggerà le nostre origini di uomini e donne e proverà a chiarire perché l’universo maschile e quello femminile siano così lontani e allo stesso tempo così indispensabili l’uno all’altra. Un racconto che svelerà una diversità innata, già evidente nella preistoria, quando l’uomo era cacciatore e la donna raccoglitrice. «Da tali origini – questa la presentazione dello spettacolo – hanno sviluppato facoltà e qualità diverse: ecco spiegati gli eterni dissidi e le continue incomprensioni tra i due sessi. Il pubblico ride e si diverte grazie al meccanismo dell’identificazione».

pomeriggio-giorno-star-1Chiuderà la stagione, giovedì 4 maggio, Quel pomeriggio di un giorno da star, che porterà ancora una volta sul palco dell’Auditorium Corrado Tedeschi, questa volta insieme a Tosca D’Aquino e Augusto Fornari. Diretto da Ennio Coltorti, lo spettacolo narrerà la vicenda di Ambrogio Fumagalli, piccolo imprenditore in grave difficoltà economica. Oppresso dai debiti e senza più speranze, deciderà di pianificare una rapina in banca. Un’azione, questa, che necessiterà di un complice: Arturo Colombo, suo contabile. Scelta la filiale, non resterà che procedere, ma certamente le cose non andranno lisce come immaginato.

INFORMAZIONI – L’abbonamento alla stagione teatrale 2016/2017 può essere acquistato presso la biglietteria dell’auditorium. Il costo è 80 euro per cinque spettacoli, 22 euro per l’ingresso singolo. Per tutte le informazioni su orari della biglietteria: www.auditoriumcasatenovo.com/eventi-2016-2017/stagione-teatrale.htm. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.

Share.

L'autore di questo articolo