ARCHIVIO – “I Luoghi dell’Adda”: il flamenco incontra Cervantes.
A Varenna va in scena “Cervantes sulle note del flamenco”

0

PADERNO D’ADDA – Il flamenco incontra Miguel de Cervantes. Torna in scena sul territorio Cervantes sulle note del flamenco, lo spettacolo prodotto da Teatro Invito e che vuole essere un omaggio a uno dei più grandi autori della Letteratura spagnola. L’evento, fissato per venerdì 14 giugno alle 21.15, è parte del calendario 2019 de I Luoghi dell’Adda, il festival teatrale che lo stesso Teatro Invito sta portando in diverse località nei pressi del fiume Adda, e avrà come location piazza San Giorgio, a Varenna.

livio-gianolaSul palco ancora una volta la coppia rodata formata da Livio Gianola, unico chitarrista non spagnolo ad aver scritto musiche flamenco per il prestigioso Ballet National de España, e dall’attore e regista Luca Radaelli, per l’occasione chiamato a interpretare brani tratti dal Don Chisciotte della Mancia e da altre opere di Cervantes.

Una produzione, questa, che ricostruirà l’atmosfera della Spagna del Seicento e che porterà al festival uno dei massimi virtuosi mondiali della chitarra a otto corde, «che non è un gitano andaluso – come precisano da Teatro Invito – ma un lombardo di Premana. Il tocco della sua straordinaria chitarra – aggiungono – ci condurrà tra sevillanas e malagueñas in un viaggio nello spazio e nel tempo, mescolandosi e avvicendandosi alla voce di Luca Radaelli che reciterà alcuni brani scelti del Don Chisciotte».

INFORMAZIONI – Lo spettacolo è a ingresso libero. In caso di maltempo ci si sposterà nella sala polifunzionale De Marchi.

Share.

L'autore di questo articolo