ARCHIVIO – La comicità magica di Raul Cremona al De André di Mandello del Lario

0

MANDELLO DEL LARIO – Personaggi indimenticabili come il Mago Oronzo, Silvano il Mago di Milano, con l’attualissimo tormentone Che cosa sto facendo? Niente, ma lo sto facendo molto bene, e molti altri fantomatici maghi e millantatori che hanno attraversato la storia della comicità milanese e italiana dagli anni Ottanta ad oggi. Saranno questi i protagonisti di Prestigi, lo spettacolo di e con Raul Cremona che andrà in scena sabato 23 febbraio alle 21, sul palco del Cinema Teatro Fabrizio De André di Mandello del Lario.

Parte della Stagione Teatrale mandellese, lo spettacolo vedrà il comico ripercorrere la sua carriera, in buona parte dedicata a coniugare magia e comicità. Nei suoi personaggi, Cremona mette infatti in luce giochi di prestigio che appartenevano ai maghi di un tempo ma anche le storie di imbroglioni e imbonitori nati, figli di quel teatro povero e senza fronzoli di cui l’attore è erede.

E così il pubblico sarà trasportato in un percorso che prende le mosse dall’incontro del giovane Raul con la magia e il palcoscenico, per poi raccontare il suo mondo fatto di giochi, macchiette, boutades, canzoni e stralunati personaggi, con il cilindro pieno di magie e incanti.

Un viaggio alla scoperta della carriera di un attore in grado di essere allo stesso tempo incantatore, commediante, ciarlatano e, soprattutto, mago.

Ingresso 20 euro (acquisto online su www.ideainpiu.it/seconda-rassegna).

Share.

L'autore di questo articolo