ARCHIVIO – Musica e gastronomia a Carenn in Fest

0

CARENNO – Musica per tutti i gusti, teatro, visite guidate e tante specialità in cucina, questi gli ingredienti di Carenn in Fest 2014 per l’oratorio. La festa, che ha preso il via venerdì 18 luglio e proseguirà fino al 3 agosto, è in programma presso la nuovissima struttura dell’oratorio, inaugurata a giugno.

Numerose, come anticipato, le iniziative previste, in particolare per quanto riguarda la gastronomia. Si parte infatti mercoledì 23 con la serata Valtellina, per poi proseguire il 24 con quella messicana, il 25 con il pesce, il 26 con la selvaggina e il 27 con il pranzo comunitario a base di tagliatelle ai funghi e polenta bocconcini e funghi. Ad agosto, poi, appuntamento l’1 con polenta taragna e funghi, il 2 con polenta e lumache e, infine, il 3 con bocconcini e funghi.

Venendo agli appuntamenti musicali, in programma per lunedì 21 l’esibizione del coro alpino ANA dell’Adda, mentre martedì 22 sarà la volta della musica sacra dell’Ensamble I Music, seguita, il giorno successivo, dalla musica bergamasca degli Aghi di Pino. Un cambio deciso di genere, invece, da giovedì: il 24 toccherà ai Sabbie in Tour e alla loro musica afro, il 25 al tributo ai Nomadi dei Trentaduesimo e il 26 al rock dei Medicina Crow. La settimana si chiuderà, infine, con il ballo liscio di Oscar, mentre gli ultimi due appuntamenti musicali saranno con i Blascover (venerdì 1) e con il liscio di sabato 2.

Ci saranno, oltre al cibo e all’intrattenimento musicale, anche altri appuntamenti da non perdere come la visita guidata al Museo del Muratore Ca’ Martì (domenica 20), la maratona di Zumba (domenica 20), giochi tra le contrade e, in chiusura di manifestazione, lo spettacolo teatrale della compagnia carennese dal titolo Te lo avevo detto che la badante non la volevo.

Di seguito il programma:

carenn_in_festa

Share.

L'autore di questo articolo