ARCHIVIO – Uno spettacolo per un solo spettatore
“Caffeine” porta a Villa Greppi “Labirinto nero”

0

labirinto-nero2MONTICELLO BRIANZA – Avventurarsi negli spazi della storica villa di Monticello Brianza, lasciandosi guidare da un attore e, complice il buio, riscoprire i propri sensi, sempre più intorpiditi da una società che troppo punta sull’immagine, sulla vista. Il festival di danza contemporanea Caffeine porta a Villa Greppi uno spettacolo che è tra i più curiosi dell’intera edizione: un appuntamento che avrà per protagonista la compagnia svizzera Progetto Brockenhaus, gli interni della residenza che fu della famiglia Greppi e, questa la novità, gli stessi visitatori. In programma per sabato 24 e domenica 25 settembre, infatti, Labirinto nero, uno spettacolo per un solo visitatore alla volta, che grazie alla guida di un attore diventerà egli stesso parte dello show.

labirinto-nero1Ispirato a Dante, lo spettacolo si preannuncia una sorta di labirinto al buio, pensato da una compagnia che dal 2008 lavora alla creazione di spettacoli di teatro fisico e di performance site-specific. «Il Labirinto Nero – così anticipano da Caffeine – rappresenta la proposta di leggere Dante in modo attuale ma anche apparentemente didascalico: un approccio visivo e sensoriale al testo, che registra posture e movimenti e le reinstalla nello spazio come tableaux vivants, in un continuo entrare ed uscire del corpo dal buio alla luce, in un’incessante mutazione cinetica».

labirinto-nero«Più che uno spettacolo – aggiungono dal Consorzio Villa Greppi – un salto nel vuoto: in una società in cui la vista, la velocità, i rumori monopolizzano le nostre esperienze e conoscenze, ecco un tentativo di riprendere contatto con i sensi, di dare sfogo all’immaginazione. A fare da scenario a questo viaggio tra il sensoriale e l’artistico sarà, come detto, la residenza che fu della famiglia Greppi. Un luogo – concludono – ricco di storia e, in occasione di Caffeine, misterioso labirinto da riscoprire».

INFORMAZIONI – Labirinto nero andrà in scena per due giorni: sabato 24 (dalle 15 alle 23) e domenica 25 settembre (dalle 11 alle 17). Per prendere parte è necessario prenotarsi al numero 3383668167 (prenotazioni a partire dal 19 settembre). Il biglietto costa 5 euro. Per informazioni: www.caffeinedanza.it.

Share.

L'autore di questo articolo