Terra e Laghi Festival: quattro mesi di spettacoli tra Italia e Svizzera

0

VARESE – 53 spettacoli, 100 artisti di 10 nazionalità, 2 stati, 2 regioni, 6 province e 46 comuni coinvolti. Questi i numeri di Terra e Laghi Festival di Teatro dell’Insubria, la manifestazione nata nove anni fa e realizzata da Teatro Blu, promossa e sostenuta dalla Regio Insubrica. Si tratta di un progetto italiano e svizzero a carattere itinerante, che dall’1 luglio al 31 ottobre porterà in 6 province italo-svizzere il teatro, declinato in tutte le sue sfaccettature.

Obiettivo principale della manifestazione la promozione del turismo culturale di tutta la vasta area geografica. Dai laghi ai monti, dai luoghi di importanza storico-artistica alle località circondate da bellezze naturali: queste le location scelte per gli spettacoli, «un modo – spiega la direttrice artistica Silvio Priori – per portare il teatro fuori dal teatro e per far conoscere le bellezze naturali, artistiche e storiche del nostro territorio. Terra e Laghi – prosegue – è anche un festival che intende rivolgersi a un pubblico trasversale, in quanto presenta spettacoli di stili e linguaggi diversi. Per queste motivazioni si può tranquillamente dire che il progetto non è solo di Teatro Blu, ma appartiene a tutta l’Insubria».

Venendo al ricco cartellone, l’inaugurazione è prevista per mercoledì 1 luglio alle 21, presso i Giardini Estensi di Varese, dove andrà in scena Butterfly, per la regia di Kuniaki Ida con Silvia Priori. Per quanto riguarda il territorio lecchese, quattro i comuni che accoglieranno gli spettacoli del festival. Si tratta di Calolziocorte, Cremeno, Oggiono e Civate.

hansel e gretelSi parte, infatti, il 25 luglio a Calolziocorte, dove presso il Convento di Santa Maria del Lavello (alle 21), andrà in scena lo spettacolo per bambini e famiglie di Fondazione Aida Hansel e Gretel. Una rivisitazione, questa, della celebre fiaba dei fratelli Grimm, proposta dal punto di vista della strega e delle streghe in generale. Tutto per riuscire a rispondere alla fatidica domanda: è più potente la Magia o l’Intelligenza?

romeo e giulietta 2Il secondo appuntamento sarà a Cremeno, in Piazza Europa, con la messa in scena dello spettacolo di Teatro Blu Giulietta e Romeo (alle 21). Lo spettacolo, di e con Silvia Priori e Roberto Gerbolès, vedrà in scena le anime di Giulietta e Romeo, che ripercorrono le loro vite per capirne meglio i significati e trovare i momenti salienti. Si tratta, come spiegato nella presentazione, di «un viaggio a ritroso nel passato, un volo tra ricordi e desideri inespressi, tra silenzi e urla represse, tra il rimorso e la voglia di ricominciare tutto da capo. Una messa in scena ricca di significati, situazioni e immagini in cui sono stati privilegiati il valore e la forza dei sentimenti: la passione e l’amore innocenti, lo slancio generoso per viverli, la giovinezza, in contrapposizione con una società in crisi, ingovernabile e rissosa».

butterflyButterfly, lo spettacolo di apertura del festival, verrà poi proposto anche il 4 settembre (ore 21) a Oggiono, presso Villa Sironi. La pièce nasce da una ricerca intorno a Madame Butterfly di David Belasco e vuole raccontare la vicenda intima di Butterfly e la sua carica emotiva. «La nostra Butterfly – spiegano da Teatro Blu – è la celebrazione della speranza sul confine fra realtà e illusione, dell’affetto materno fino a giungere all’ autoeliminazione per la felicità altrui».

Ultimo appuntamento con gli spettacoli lecchesi di Terra e Laghi è quello previsto per il pomeriggio (alle 16) del 6 settembre a Civate, nell’area lago di Isella.  I presenti assisteranno a uno spettacolo di teatro di strada intitolato Carezza di Gigante, un’animazione itinerante con pupazzi di otre 3 metri, trampoli, musica e sputa fuoco.

Da segnalare, infine, che nel cartellone saranno presenti anche spettacoli di due compagnie della provincia di Lecco: Teatro Invito con Il Racconto dei Promessi Sposi il 19 luglio a Cadegliano V. (Va) e Il Cerchio Tondo con Le Avventure di Pinocchio il 17 agosto a Craveggia (Vb).

Di seguito il programma completo:

programma terraelaghi

Share.

L'autore di questo articolo