ARCHIVIO – Coni: a Malgrate la mostra fotografica “100 anni di sport a Lecco”

0

coniMALGRATE – Una mostra storico-fotografica per raccontare 100 anni di sport in provincia di Lecco. Si tratta dell’esposizione organizzata dal Coni Point di Lecco in collaborazione con la Provincia di Lecco e con il sostegno di Camera di Commercio, UniverLecco, Confcommercio e di diciotto federazioni sportive, inaugurata sabato 26 settembre presso la Quadreria Bovara Reina di Malgrate e in programma sino a venerdì 4 ottobre. Realizzata all’interno dei festeggiamenti dei 100 anni del Coni nazionale, l’iniziativa si pone come obbiettivo quello di ripercorrere il vissuto sportivo del territorio dall’inizio del Novecento fino ai nostri giorni con il racconto, attraverso immagini fotografiche e testi, di un secolo di storia sportiva, dagli albori fino ai successi più importanti.

coni8Diciotto, come detto, le federazioni sportive che parteciperanno alla mostra ognuna con un proprio stand, all’interno del quale saranno posizionate fotografie che permetteranno, insieme a parti testuali, di conoscere la storia dei singoli sport a Lecco. Stand, questi, la cui grafica è stata realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico Medardo Rosso guidati dal professor Carzaniga. Nello specifico saranno presenti nel percorso espositivo le federazioni sportive Armi sportive e da caccia, Atletica Leggera, Arti Marziali, Badminton, Canoa, Canottaggio, Calcio, Ciclismo, Cronometristi, Ginnastica Artistica, Pallacanestro, Pallavolo, Pugilato, Vela, Special Olympics Italia e Fondazione Cassin.

coni4Numerosi, poi, gli approfondimenti e gli incontri che si terranno durante lo svolgimento della mostra. Si partirà martedì 29 settembre alle 20 con il seminario 100 anni di sport in provincia di Lecco, nel quale ogni federazione si presenterà e racconterà i momenti più interessanti della sua storia, con aneddoti e curiosità. Il giorno dopo (mercoledì 30 settembre), sempre alle 20, ci sarà invece un incontro con i campioni olimpionici della provincia di Lecco, che ricorderanno insieme ai presenti le loro imprese. Interverranno, tra gli altri, alcuni membri dell’equipaggio del 4 con Canottieri Moto Guzzi, medaglia d’oro a Melbourne nel 1956, il canottiere oro olimpico a Seul 1988 Piero Poli, il pluriolimpionico Antonio Rossi, il bronzo olimpico nel bob a Torino 2006 Jennifer Isacco, il campione paralimpico Fabio Triboli e il pugile Ermanno Fasoli, protagonista alle olimpiadi di Tokyo del 1964.

coni3Di diverso genere, invece, le ultime due conferenze previste rispettivamente per giovedì 1 e venerdì 2 ottobre. Nella prima si parlerà di psicologia dello sport con un incontro dal titolo Ansia da prestazione: impara a vincerla, nel quale la relatrice dr. Maria Chiara Crippa aiuterà i presenti a capire l’origine dell’ansia pre-gara, a coglierne le manifestazioni e a gestirla in modo da migliorare la performance sportiva. L’ultimo appuntamento sarà invece dedicato all’alimentazione: alle 18 toccherà, infatti, al dott. Paolo Godina con un intervento dal titolo Sport e Alimentazione, mentre a seguire sarà la volta dal dott. Stefano Righetti, che parlerà di alimentazione nelle prestazioni di mezzofondo e fondo.

coni7Tornando alla mostra, si tratta di un evento rivolto a tutti i lecchesi, che «potranno capire – spiega Elvio Frisco, delegato provinciale del Coni – che cos’era lo sport all’inizio del secolo scorso, quando anche i lavoratori cominciavano a cimentarsi nelle varie discipline sportive grazie alla lungimirante visione di alcune grandi fabbriche, che permisero la nascita delle prime società sportive. Verrà mostrato, poi, il ruolo dello sport durante il fascismo e nel dopoguerra. Spero che l’evento – conclude Frisco – sia da stimolo per i giovani per emulare le imprese passate e una piacevole occasione per i più anziani per riconoscersi in alcune foto esposte e ricordare la loro esperienza sportiva».

La mostra, di cui Il Flâneur è media partner, ha il patrocinio dei comuni di Lecco e Malgrate ed è supportata da Cab Centro analisi di Barzanò, Canottieri Lecco, Pratogrande Garlate, Serratore Auto, Auto Motors Shop, Fiocchi Munizioni.

ORARI - Sabato e domenica dalle 10 alle 12 e nei giorni feriali dalle 15 alle 18. L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo