ARCHIVIO – Da Olginate a Consonno. Domenica una nuova escursione di “Sei in Brianza”

0
Convento di Santa Maria la Vite

Convento di Santa Maria la Vite

OLGINATE – Raggiungere Consonno attraverso sentieri e selve, lasciandosi alle spalle il centro di Olginate, con il suo Convento di Santa Maria la Vite, e i nuclei rurali storici di Ospitaletto e Parzanella. Il prossimo appuntamento con le passeggiate targate Sei in Brianza ha per protagonista la Pro Loco di Olginate, che grazie alla collaborazione con l’associazione Amici di Consonno propone per domenica 7 giugno un itinerario ricco di spunti interessanti. Tredici chilometri di escursione, quindi, che dall’antico convento, per decenni importante centro culturale per iniziativa della sua illustre proprietaria scomparsa nel 2005, Giuditta Podestà, condurrà sino a Consonno, tra resti di quella bizzarra Città dei Balocchi voluta dal conte Mario Bagno e desiderio di ridare vita al vecchio borgo rurale.

missoltinoIl percorso prenderà il via proprio con la visita al Convento di Santa Maria la Vite, dove alle 8.30 è previsto il ritrovo. «Storico monumento riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali – anticipano gli organizzatori – le sue origini risalgono al lontano XIII secolo. Zona fortificata, convento, filatoio, centro rurale, lazzaretto e, dai primi decenni del 1800, abitazione privata e centro culturale, il convento è oggi oggetto di un parziale restyling». Dopo la visita, tappa al Misultin Store di Olginate, dove è in programma una dimostrazione sulla lavorazione del tradizionale missoltino lariano.

Consonno

Consonno

Dopo aver attraversato gli storici nuclei rurali di Ospitaletto e Parzanella, si proseguirà lungo il sentiero che conduce a Consonno. «Lì, nella frazione olginatese in cui alla decadente e suggestiva città fantasma si affianca il desiderio di tenere vive le tradizioni legate alla storia rurale del borgo, quella precedente alla demolizione negli anni Sessanta, verrà presentato il progetto Aneddoti. Borghi Parlanti, che si propone di riscoprire antichi borghi rurali dell’Alta Brianza, utilizzando le tecnologie mobili per condividere le memorie degli abitanti». Terminata la visita di Consonno, l’escursione prevede un pranzo tipico con polenta e missoltini (facoltativo. Prezzo 8 euro), mentre a seguire tappa nel nucleo di Serigola, dove si terrà un’esibizione musicale di canzoni popolari, a cura di alcuni componenti dei Picett del Grenta. Il rientro è previsto per le 17.30.

INFORMAZIONI – La quota di partecipazione è di 5 euro (8 euro in più per il pasto convenzionato). Per info e prenotazioni: info@seiinbrianza.it, proloco.olginate@comune.olginate.lc.it.

Share.

L'autore di questo articolo