ARCHIVIO – Oggiono e Calco: con le “Giornate FAI di Primavera” 15 luoghi da visitare

0

caccia dominioniOGGIONO – Due giornate, il 25 e il 26 marzo 2017, per conoscere luoghi bellissimi e solitamente chiusi al pubblico. Torna l’appuntamento con Le giornate FAI di Primavera, che per un intero fine settimana permette di andare alla scoperta di un patrimonio culturale immenso, fatto di chiese, ville, borghi, palazzi, siti archeologici, giardini e castelli. Oltre mille i luoghi d’interesse dislocati lungo l’intero territorio nazionale e che, nel corso del fine settimana, saranno visitabile grazie ai volontari FAI: un’iniziativa che anche nel lecchese permetterà di andare alla scoperta di alcuni gioielli del patrimonio artistico e culturale. Due, infatti, i comuni della provincia che saranno coinvolti dall’evento: si tratta di Oggiono e di Calco, che vedranno l’apertura straordinaria rispettivamente di undici e quattro beni.

COSA VISITARE

A Oggiono sarà possibile visitare i seguenti luoghi:

battistero oggiono- Battistero di San Giovanni Battista, Piazza della Chiesa: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Villa Sironi, Via per Annone, 72/74: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Chiesa di San Lorenzo, Via per Annone: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Borgo di Oggiono: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Chiesa di Sant’Eufemia – Polittico di Marco d’Oggiono, Piazza della Chiesa: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 13 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Belvedere panoramico, Piazza della Chiesa: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Cortile e scalone di Palazzo Prina, Via I Maggio, 87: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro;

- Marco d’Oggiono Prosciutti, Via Lazzaretto, 29/a: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro – ingresso riservato agli iscritti FAI;

- Cortili di Palazzo Caccia Dominioni, Via Giuseppe Parini, 6: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro;

- Chiesa del Lazzaretto, Via Lazzaretto: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 2 euro;

- Corte di Casa Donegana, Via Giuseppe Parini, 10: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro.

A Calco sarà possibile visitare:

la vescogna- Villa Vescogna, Località Vescogna, angolo Via privata Donatori di Sangue: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro;

- Villa Moriggia, Località Vescogna, Via Calco Superiore, 1: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro – ingresso esclusivo per iscritti FAI;

- Villa Meda e oratorio di San Rocco, Località Cereina, angolo Via San Rocco: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro;

- Villa Calchi, Località Vescogna, angolo Via Privata Donatori di Sangue: sabato dalle 10 alle 17, domenica dalle 10 alle 17 – contributo suggerito a partire da 3 euro.

Share.

L'autore di questo articolo