ARCHIVIO-Cenacolo Francescano di Lecco:
Gli Esecutori di Metallo su Carta con “Histoire du soldat” di Stravinskij

0

esecutori-di-metallo-su-carta_modificato-1LECCO – La celebre Histoire du soldat di Igor Stravinskij nella versione degli Esecutori di Metallo su Carta in scena al Cenacolo Francescano di Lecco. Nuovo appuntamento della rassegna Quattro Decibel, l’esibizione si terrà venerdì 23 febbraio alle 21 e vedrà l’ensemble di musicisti fondato da Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro eseguire il capolavoro che il grande Stravinskij concepì durante l’ultimo anno della Grande Guerra e in un periodo di grandi ristrettezze, dovute al conflitto mondiale e allo scoppio dell’epidemia di Spagnola.

L’opera, ispirata a un racconto di Afanasjev e influenzata dal mito di Faust, racconta di un soldato insidiato da un diavolo che vuole carpirgli l’anima e nel suo allestimento originale prevede un organico ristretto di sette elementi e un balletto realizzabile con poche risorse. Nella versione degli Esecutori di Metallo su Carta, il disegno dal vivo da Pietro Puccio sostituirà i ballerini, mentre l’attore Stefano Panzeri interpreterà la nota parte recitata che caratterizza l’opera di Stravinskij.

L’ensemble, reduce dalla Biennale di Venezia, si compone di musicisti provenienti da esperienze culturali diverse ma uniti dal desiderio di diffondere i vari linguaggi della musica contemporanea. «La musica contemporanea – spiegano infatti nella presentazione dello spettacolo – è materia viva, non repertorio pronto a finire in un museo». A dirigerli sarà Marcello Corti.

Ingresso 12 euro.

Share.

L'autore di questo articolo